Sigillo trecentesco della città di Trieste a Claudio Tiribelli

06/09/2018 - I Nostri Campus - Genetica
Il riconoscimento assegnato per i dieci anni di attività della Fondazione Italiana Fegato

 

“Per la grande dedizione del professor Tiribelli; per la sua volontà di fare della formazione dei giovani ricercatori il pilastro della ricerca; per la capacità di far diventare la Fondazione Italiana Fegato di Trieste il centro di un network internazionale di alta formazione”.  Con questa motivazione, nel corso di una cerimonia nella sala del Consiglio comunale di Trieste, il sindaco Roberto Dipiazza ha consegnato il sigillo trecentesco della città al professor Claudio Tiribelli.

La Fondazione Italiana Fegato Onius (Fif) celebra quest’anno i suoi primi dieci anni di vita. Con i suoi due bracci operativi, il Centro Studi Fegato con sede in Area Science Park e il Clínica Patologie Fegato a Cattinara, si occupa di indagare le principali patologie a carico di quest’organo nella ricerca di base e traslazionale. “Il nostro obiettivo è portare i problemi del malato in laboratorio, per risolverli e tornare a lui con delle soluzioni”, spiega Claudio Tiribelli, direttore scientifico della Fif. Sono tre gliambiti  di cui si occupa la Fif nei suoi laboratori: lo studio della fisiologia e patologia dell’organo, la ricerca di nuovi metodi diagnostici e quella di nuovi approcci terapeutici.