19/01/2021
Area solidale: 80 pasti caldi donati alla Caritas di Trieste
È il frutto di un’iniziativa promossa dai dipendenti di Area Science Park assieme all’azienda Elior, che gestisce la mensa dei due campus di Padriciano e di Basovizza
I Nostri Campus
Area solidale: 80 pasti caldi donati alla Caritas di Trieste

Dare una mano concreta alle persone in difficoltà che vivono a Trieste. È da questa idea che è nata “Dona un pasto sospeso”, l’iniziativa proposta da un gruppo di dipendenti di Area Science Park e sostenuta con entusiasmo da tutto lo staff dell’ente di ricerca e anche da Elior, l’azienda che gestisce la mensa dei due campus.

Durante il mese di dicembre, in alcuni dei giorni in cui hanno lavorato in sede, numerosi dipendenti di Area Science Park hanno “rinunciato”, su base volontaria, al pasto per donarlo alla Caritas Trieste. Sono stati così raccolti 57 pasti a cui sono stati aggiunti altri 23 donati da Elior. Gli 80 pasti sono stati consegnati alla Caritas e distribuiti al Refettorio Giorgia Monti, un luogo in cui chi ne ha bisogno può trovare, 365 giorni l’anno, un pasto caldo e completo, sia a pranzo che a cena.

Oltre ai pasti, i dipendenti di Area Science Park hanno raccolto e donato 560 Euro da destinare all’Emporio della Solidarietà, realtà di distribuzione gratuita di alimenti dedicata soprattutto a famiglie a basso reddito o a bassa intensità lavorativa, che fornisce un aiuto con continuità.  Se il Refettorio Giorgia Monti è una risposta al bisogno emergenziale, l’Emporio è un aiuto per contrastare l’erosione del reddito delle famiglie che sono così sgravate almeno dai costi per gli alimenti.

CONTATTACI

Cerchi opportunità professionali? Scopri la sezione con le selezioni per assegni e borse di ricerca, bandi di concorso e altre offerte di lavoro

  • Favoriamo la creazione di posti di lavoro e lo sviluppo economico
  • Miglioriamo la competitività delle aziende
  • Trasformiamo le idee in risultati economici
  • Valorizziamo i risultati della ricerca

se clicchi INVIA aderisci alla policy privacy