21/09/2020
Trieste Next 2020: Science for the Planet. 100 proposte per la vita che verrà
Appuntamento con il festival della ricerca scientifica dal 25 al 27 settembre nel capoluogo giuliano.
I Nostri Campus
Trieste Next 2020: Science for the Planet. 100 proposte per la vita che verrà

“Science for the Planet. 100 proposte per la vita che verrà” è il tema dl’edizione 2020 di Triste Next, il festival della Ricerca Scientifica in programma nel capoluogo giuliano da venerdì 25 a domenica 27 settembre 2020. Ricco il programma di eventi, incontri e laboratori dedicato agli amanti della scienza di tutte le età. Tutte le informazioni e le modalità di partecipazione sul sito: www.triestenext.it

Nutrita anche la partecipazione del sistema Area Science Park. Di seguito tutti gli appuntamenti in cui i laboratori e/o i ricercatori sono coinvolti a vario titolo.

—-
Environmental, social, governance: le nuove frontiere per le imprese nel post-Covid19
venerdì 25 settembre 2020 / ore 18:00 Teatro Miela

La sostenibilità, già prima della pandemia, era diventata una delle parole chiave per lo sviluppo di una economia basata sul rispetto sia per l’ambiente che per la comunità. Il Covid ha evidenziato ulteriormente questi aspetti, non solo in termini sanitari ma anche sociali. Le fabbriche sono diventate così luoghi dove non solo si realizzano innovativi sistemi di welfare ma si tutela anche la sicurezza dei lavoratori, dove si pratica l’economia circolare e si realizzano prodotti sostenibili. Un percorso che, sempre più spesso, è accompagnato da una finanza che della sostenibilità ha fatto uno dei criteri di scelta fondamentali per l’allocazione delle risorse.

Intervento di saluto Michelangelo Agrusti, presidente Confindustria Alto Adriatico. Intervengono: Stephen Taylor, Direttore della Struttura Innovazione e Sistemi Complessi Area Science Park, Maria Cristina Piovesana, vicepresidente nazionale Confindustria, Stefano Scolari, amministratore delegato ABS-Acciaierie Bertoli Safau, Renzo Simonato, direttore regionale Veneto Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige Intesa Sanpaolo. Conduce Enrico Grazioli, direttore Il Piccolo.

—-

Estinzioni di massa e catastrofi naturali: osserviamole ai raggi X
sabato 26 settembre 2020 h 15:00 – Museo Revoltella

Nel corso della storia del nostro Pianeta le estinzioni di massa sono state legate in molti casi a catastrofi naturali. Lo studio del nostro passato attraverso i fossili e l’analisi delle rocce e della loro formazione possono aiutare i ricercatori a capire come questi eventi siano collegati tra loro. Tecniche di indagine avanzate basate sui raggi X ci permettono di svelare segreti sempre più profondi di questi materiali per comprendere meglio eventi ambientali di grande attualità. Il contributo proposto intende evidenziare le attività di Elettra Sincrotrone Trieste su queste tematiche.

Relatori dell’incontro: Massimo Bernardi, Conservatore per la Paleontologia e Responsabile dell’area Ricerca e Collezioni presso il MUSE di Trento;  Luca Bondioli, affiliato al Museo delle Civiltà di Roma e  docente di Bioarcheologia presso l’Università di Padova; Margherita Polacci, Senior Lecturer in Vulcanologia presso il Dipartimento di Scienze Ambientali e della Terra  dell’Università di Manchester;  moderatrice Lucia Mancini, fisico ed esperta in scienze dei materiali di Elettra.

—-

La luce non si ferma
domenica 27 settembre 2020 h 11:30 – Museo Revoltella

Nelle macchine di Elettra e FERMI la luce non si è mai fermata durante il periodo di lockdown per la pandemia covid-19. L’emergenza è invece stata motivo di ulteriore innovazione presso Elettra, per continuare a fornire un contributo importante alla comunità scientifica; si sono aperte le frontiere della remotizazzione delle misure. L’operatività ha consentito di realizzare esperimenti utili a far luce su questa malattia e di essere attori del progetto europeo EXCALATE4CoV.

Relatori dell’incontro: Lisa Vaccari e Andrea Locatelli, coordinatori delle linee di luce e Laboratori di Elettra e FERMI; Paola Storici, responsabile del progetto Exscalate4Cov per Elettra; Claudio Masciovecchio, Responsabile del progetto FOCUS di Elettra;  Roberto Pugliese, coordinatore del gruppo IT di Elettra; Georgios Kourousias, responsabile del progetto Elettra Essential Remotization; moderatore Giorgio Paolucci, Chief Scientific Officer.

LABORATORI IN PIAZZA 

Nello spazio Città della Conoscenza aperto nei seguenti orari  – venerdì 25 settembre 9-22; sabato 26 settembre 10-22, domenica 27 settembre 10-20 – sono ospitati:

Salute intelligente e medicina del futuro: le nuove sfide e la formazione che ti prepara ad affrontarle 
A cura di Fondazione ITS A. Volta per le Nuove Tecnologie della Vita
Quali sono le apparecchiature biomedicali e le strumentazioni che verranno utilizzate nella medicina del futuro? Come funzionano i nuovi strumenti digitali per la prevenzione e la cura della persone? A queste e altre curiosità risponde la Fondazione ITS Volta per le Nuove Tecnologie della Vita, che prepara a Trieste i professionisti del futuro nel mondo del biomedicale attraverso tre corsi biennali post-diploma: Tecnico Superiore per la gestione e manutenzione di apparecchiature biomediche, per la diagnostica per immagini e per le biotecnologie (TAB); Tecnico Superiore per lo sviluppo e la gestione di soluzioni di informatica biomedica (TIB); Tecnico Superiore one health care a supporto della continuità assistenziale e della medicina d’iniziativa attraverso la gestione di dati (TOHC).
Viaggio nel mondo della biologia molecolare (mostra fotografica)
A cura di ICGEB – International Centre for Genetic Engineering and Biotechnology
Un’immersione nel mondo della biologia molecolare, attraverso le immagini scientifiche viste con l’occhio del ricercatore, e la lente del microscopio. Immagini che rivelano da vicino la ricerca su Covid19, sul cuore, sui tumori, sull’HIV, sui batteri delle piante.


La cellula epatica al lavoro
A cura di Fondazione Italiana Fegato
Il fegato è il più grande organo solido del corpo umano, svolge molte funzioni vitali per il nostro organismo. Ha la notevole capacità di rigenerare quando è danneggiato… e non invecchia! Tuttavia ci sono alcune situazioni che lo mettono “alle strette”. Attraverso un modello di cellula epatica vengono illustrate le funzioni svolte da questo organo in condizioni normali e anche nei processi di malattia che lo stressano o danneggiano.
—-

Scienziopolis, il giorno della scienza, proposto dalla sua ideatrice Cecilia Blasetti, International Project Officer di Elettra.Un gioco di gruppo per costruire una rete di conoscenza che unisca gli Enti di ricerca di Trieste (Elettra, ICTP, INAF, OGS, SISSA, Università di Trieste) collezionandone i badge. Una sfida avvincente, per riuscire a raggiungere il traguardo raccogliendo i simboli di tutte le istituzioni in meno di 30 minuti! Gioco realizzato in collaborazione con Diego Manna (White Cocal Press)
Dove: Villaggio Trieste Città della Conoscenza fronte Regione ingresso FVG e in caso di maltempo in Sala delle Colonne Regione FVG.
Quando: Sabato 26 settembre 2020 con i seguenti orari: h 15:00 Link alle prenotazioni; h 16:00 Link alle prenotazioni; h 17:00 Link alle prenotazioni; h 18:00 Link alle prenotazioni.

CONTATTACI

  • Favoriamo la creazione di posti di lavoro e lo sviluppo economico
  • Miglioriamo la competitività delle aziende
  • Trasformiamo le idee in risultati economici
  • Valorizziamo i risultati della ricerca

CONTATTACI VIA MAIL O COMPILANDO IL FORM

se clicchi INVIA aderisci alla policy privacy