15/01/2016
Donne al volante: tra parole e provette
Ospite dell'incontro Serena Zacchigna, responsabile del laboratorio di Biologia cardiovascolare dell'Icgeb
I Nostri Campus - Genetica
Donne al volante: tra parole e provette

Oggi il Liceo Uccellis di Udine ospita l’ultima tappa del tour regionale di Donne al volante, progetto sulle pari opportunità realizzato dalla giornalista Simona Regina e dalla casa editrice Scienza Express Edizioni, finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia.

Il progetto, partito nel 2015, ha favorito l’incontro e il confronto tra studentesse e studenti del Friuli Venezia Giulia e alcune scienziate, imprenditrici, giornaliste, scrittrici, attrici per far conoscere ai giovanissimi storie di donne e di successi possibili, riflettere su quegli stereotipi per costruire una società in cui le relazioni tra uomini e donne siano basate sul rispetto.

A Udine Simona Regina dialogherà con Fabiana Fusco (Università di Udine) e Serena Zacchigna (Icgeb).

Serena Zacchigna dirige il laboratorio di Biologia cardiovascolare del Centro Inernazionale di Ingegneria Genetica e Biotecnologie (Icgeb) di Trieste. Divide la sua giornata tra gli esperimenti in laboratorio e i figli. Il suo obiettivo: sviluppare nuove terapie per riparare i cuori infranti. Da anni, infatti, si occupa di terapia genica e cellule staminali per la terapia delle malattie cardiovascolari.

Fabiana Fusco è docente di Linguistica e Teoria e storia della traduzione all’Università di Udine. Membro del “Centro Internazionale sul Plurilinguismo” dell’ateneo friulano, coordina progetti di ricerca sull’educazione plurilingue e sul linguaggio di genere, tema cui ha dedicato il libro La lingua e il femminile nella lessicografia italiana tra stereotipi e (in)visibilità, (Edizioni dell’Orso, 2012). Tra i suoi interessi le scelte sessiste in cui spesso inciampano i dizionari italiani.

Fusco e Zacchigna racconteranno i loro percorsi di vita, personale e professionale, tra i sogni adolescenziali (la prima voleva diventare insegnante di lingue, la seconda illustratrice di libri per bambini) e le sfide che hanno dovuto affrontare per mettersi al volante della propria vita.

Il progetto Donne al volante nasce dall’incontro tra la giornalista Simona Regina e la casa editrice Scienza Express edizioni ed è stato realizzato con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia (Direzione centrale lavoro, formazione, istruzione, pari opportunità, politiche giovanili e ricerca).

CONTATTACI

  • Favoriamo la creazione di posti di lavoro e lo sviluppo economico
  • Miglioriamo la competitività delle aziende
  • Trasformiamo le idee in risultati economici
  • Valorizziamo i risultati della ricerca

CONTATTACI VIA MAIL O COMPILANDO IL FORM

se clicchi INVIA aderisci alla policy privacy