10/03/2021
Alleanza anti Covid-19 tra Elettra Sincrotrone Trieste e Icgeb
L'accordo punta anche allo sviluppo di potenziali nuovi farmaci contro il coronavirus
Piattaforme Tecnologiche - Genetica
Alleanza anti Covid-19 tra Elettra Sincrotrone Trieste e Icgeb

Un accordo di collaborazione scientifica e un protocollo di sicurezza per ricerche congiunte sui virus Sars-CoV-2 è stato siglato tra Elettra Sincrotrone Trieste e l’International Center for Genetic Engineering and Biotechnology. Il percorso avviato dai due centri di ricerca prevede che i virus selezionati dai ricercatori dell’Icgeb vengano trasferiti in sicurezza a Elettra Sincrotrone Trieste dove le caratteristiche strutturali, chimiche e morfologiche dei virus vengono caratterizzate mediante tecniche avanzate che utilizzano la luce di sincrotrone e del laser ad elettroni liberi FERMI.

L’accordo punta anche allo sviluppo di potenziali nuovi farmaci contro il coronavirus. La collaborazione tra le due istituzioni scientifiche è già avviata da tempo, ma per operare su virus attivi a Elettra hanno adeguato i protocolli di sicurezza a quelli di un laboratorio di virologia. Attualmente si sta valutando se un particolare fascio di raggi prodotti dalle macchine di sincrotrone possano rendere inattivo il virus, modificandone l’Rna, senza intaccare la sua struttura. Inoltre, i virologi dell’Icgeb stanno valutando l’efficacia dei raggi UV-C nella sanificazione di ampi spazi, ma stanno anche testando l’efficacia di quattro farmaci antivirali.

“La scelta di non interrompere le attività operative delle nostre infrastrutture e di adattarsi fornendo soluzioni efficaci affinché gli esperimenti potessero continuare anche durante l’emergenza – ha dichiarato ad Agenzia Regione Cronache il presidente e amministratore delegato di Elettra Sincrotrone Trieste, Alfonso Franciosi – ci permette adesso di svolgere nuovi esperimenti chiave per lo studio della malattia, nella piena sicurezza degli operatori e in ottemperanza ai protocolli in vigore. Confidiamo che questo sforzo congiunto con Icgeb possa aiutare la Regione e la nazione tutta a risolvere l’emergenza. L’importante transizione tecnologica che ci vede sviluppare Elettra 2.0, una nuova macchina di luce di prestazioni prossime al limite teorico, ci permetterà di affrontare ancora meglio queste sfide in ambiti che vanno dalla biologia molecolare alla medicina e ai nuovi materiali”.

Il direttore dell’Icgeb, Lawrence Banks, ha aggiunto che “i progetti di Icgeb rafforzano le competenze in materia di sorveglianza epidemiologica per affrontare il COVID-19 ma anche altre epidemie. Le cooperazioni nazionali e internazionali completano l’ampia gamma di attività di assistenza tecnica offerta dall’ICGEB dallo scoppio della pandemia. Una gran parte di queste attività viene divulgata attraverso una piattaforma dedicata al COVID-19, liberamente accessibile online“.

CONTATTACI

  • Favoriamo la creazione di posti di lavoro e lo sviluppo economico
  • Miglioriamo la competitività delle aziende
  • Trasformiamo le idee in risultati economici
  • Valorizziamo i risultati della ricerca

CONTATTACI VIA MAIL O COMPILANDO IL FORM

se clicchi INVIA aderisci alla policy privacy