20/03/2020
COVID-19: Java Biocolloid produce home made e distribuisce gratuitamente gel sanificante nell’area in cui opera in Indonesia
L’azienda, fondata da una famiglia friulana e con una sede nell’area retroportuale di Trieste nell'hub Freeway, è leader nella produzione di agar-agar
Servizi per l'Innovazione
COVID-19:  Java Biocolloid produce home made e distribuisce gratuitamente gel sanificante nell’area in cui opera in Indonesia

Java Biocolloid, azienda internazionale leader nella produzione di agar-agar per uso alimentare e farmaceutico, sta producendo e distribuendo gratuitamente gel sanitizzante, realizzato nei propri impianti, alla popolazione che orbita nell’area in cui è ubicata la fabbrica di Kemiri Sewu Pandaan, nella provincia di East Java.

La multinazionale, fondata nel 2009 da Lino e Gloria Paravano in partnership con la famiglia di Mr Sindunata Sambudhi e con una sede nell’area retroportuale di Trieste (nell’Hub Freeway Trieste*), ha deciso di mettere in campo il know how dei propri tecnici per contribuire ad arginare la diffusione del Covid-19 in uno stato in cui il sistema sanitario non è gratuito e il dilagare del virus potrebbe portare conseguenze molto gravi.

A causa dell’emergenza, infatti, il prezzo dei disinfettanti, una delle armi in campo nella lotta alla diffusione del virus, ha subìto un elevato incremento, e molti indonesiani non posso permettersi di acquistarlo.

Per questo Java Biocolloid, assieme al Gruppo Hakiki di cui è parte, ha deciso di produrre presso lo stabilimento di Kemiri Sewu Pandaan gel sanitizzante utilizzando l’acqua ossigenata (di cui hanno un abbondante scorta), il 96% di alcol (acquistato da terzi) e come addensante il glucomannano naturale estratto da un tubero chiamato Amorphophallus konjac – tipico della zona subtropicale orientale asiatica – che Java Biocolloid produce per l’industria alimentare. La funzione dell’addensante è fondamentale perché dà all’agente ossidante e all’alcol il tempo di agire sul contaminante. La soluzione addensata è, poi, messa in bottigliette di recupero da 300 o 600 ml e distribuita alla popolazione.

“Non abbiamo seguito particolari direttive, abbiamo solo applicato il buon senso” spiega Lino Paravano cofondatore di Java Biocolloid “Sinora abbiamo prodotto e distribuito circa 1200 litri di gel. Il nostro contributo è una goccia in mezzo al mare, se pensiamo che la popolazione del comprensorio di Pandaan conta oltre 100.000 abitanti e quella di East java circa 45 milioni. Ma continueremo a farlo finché sarà ancora disponibile l’alcol”.

—-

*Java Biocolloid Europe (Italia) è il primo insediamento di Freeway Trieste, l’hub industriale pubblico-privato nato dalla collaborazione tra Area Science Park e SAMER & Co Shipping per portare a Trieste nuove attività produttive in grado di generare concreti impatti su attrattività e sviluppo economico del territorio. Freeway Trieste è un’iniziativa sviluppata nell’ambito del Sistema Argo, il modello industriale basato sull’innovazione, nato da un’intesa fra il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (MIUR), il Ministero dello Sviluppo economico (MISE) e la Regione Friuli Venezia Giulia.

CONTATTACI

  • Favoriamo la creazione di posti di lavoro e lo sviluppo economico
  • Miglioriamo la competitività delle aziende
  • Trasformiamo le idee in risultati economici
  • Valorizziamo i risultati della ricerca

CONTATTACI VIA MAIL O COMPILANDO IL FORM

se clicchi INVIA aderisci alla policy privacy