Informatica medica: iscriviti entro il 20 ottobre al corso ITS per la gestione e manutenzione di applicazioni software

07/10/2015 - Servizi per l'Innovazione

Tecnico superiore per lo sviluppo, la gestione e la manutenzione di apparecchiature biomediche e di soluzioni di informatica medica e bioinformatica

L’Informatica medica è un settore in grande espansione e ha bisogno sempre di più di tecnici specializzati: per questo è nato il corso ITS che si si propone di formare personale in grado di operare e collaborare nella attività di analisi e progettazione, manutenzione e collaudo delle soluzioni software in ambito medico e biotecnologico, utilizzando le metodologie più appropriate. Il tecnico sarà  in grado di contribuire altresì alle fasi di sviluppo, individuando gli strumenti più opportuni alla realizzazione delle applicazioni software.

Il corso mira inoltre a formare tecnici in grado di curare la gestione, lo sviluppo, la manutenzione preventiva e correttiva, il collaudo e la configurazione dei prodotti di informatica medica e di bioinformatica per il settore socio sanitario e di altri settori industriali che utilizzano le biotecnologie, oltre che fornire loro competenze nell’informatica di base (architettura dei calcolatori, sistemi operativi, database, installazione e aggiornamento prodotti software, reti dati), nei principi di programmazione del software, negli standard informatici in uso nel dominio dell’informatica medica.

Il Tecnico Superiore per la Gestione di Sistemi e lo Sviluppo di Soluzioni di Informatica Medica e di Bioinformatica è informato sugli obiettivi, sulle modalità e sui rischi dell’uso a supporto della diagnostica e della terapeutica dei software clinici e dei dispositivi medici e sui modelli organizzativi delle strutture sanitarie ospedaliere ed extra-ospedaliere.

 

PARTECIPANTI
Il corso è rivolto a 22 candidati giovani e adulti, occupati o disoccupati, in possesso di diploma di scuola media superiore quinquennale rilasciato dal Ministero della Pubblica Istruzione o titolo equipollente.

ISCRIVITI ENTRO IL 20 OTTOBRE

 

PROGRAMMA
Il programma del corso è suddiviso in tre macro aree:

1. COMPETENZE GENERALI DI BASE

  • Inglese tecnico
  • Comunicazione
  • Biologia/Fisiologia
  • Fisica
  • Informatica
  • Economia di base e creazione d’impresa
  • Project Management e Organizzazione
  • Strumenti e tecniche di comunicazione per l’organizzazione aziendale

 

COMPETENZE TECNCO PROFESSIONALI NELL’AMBITO DELLE NUOVE TECNOLOGIE DELLA VITA

  • Controllo qualità
  • Sicurezza e prevenzione degli infortuni sui luoghi di lavoro
  • Valorizzazione della proprietà industriale
  • Processo di innovazione aperta per lo sviluppo tecnologico
  • Organizzazione sanitaria e servizio di ingegneria clinica

 

COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI CONNESSE ALLA SPECIFICITA’ DELLA FIGURA

  • Fondamenti di informatica
  • Linguaggi
  • Basi di architettura dei calcolatori
  • Reti di calcolatori
  • Sistemi operativi e laboratorio SW
  • Programmazione WEB
  • Ingegneria del software
  • Privacy e sicurezza dei dati
  • Bioinformatica

 

SEDI DI SVOLGIMENTO DELLE LEZIONI
I corsi si terranno nelle aule e nei laboratori di:

  • Fondazione ITS A. Volta presso Area Science Park, tra cui il nuovo e innovativo LAB3 – LABoratory for Advanced Technology in Healthcare REpair Training and Education (primo laboratorio in Europa dedicato alla formazione dei tecnici delle apparecchiature biomedicali)
  • Istituto tecnico A. Volta di Trieste
  • Università degli Studi di Trieste.

 

DURATA
Il percorso ha durata biennale.

Sono previste fino a 2000 ore di corso di cui fino a 800 ore di stage, che è possibile effettuare anche all’estero, presso le aziende che hanno dato disponibilità ad ospitare i corsisti.

 

SELEZIONE
È prevista una selezione in entrata per comprovare il livello di conoscenze tecniche necessarie per affrontare il percorso, la conoscenza della lingua inglese e dell’informatica.

Sono comunque previsti corsi specifici di rafforzamento delle competenze a favore degli studenti interessati.

 

DATA INIZIO
Da definire (l’avvio del corso è previsto per novembre 2015).

 

FREQUENZA
Sono previste giornate di lezione da 5 a 8 ore ciascuna, per cinque giorni la settimana.

La frequenza è obbligatoria per l’80% della durata del corso, al fine di potere accedere all’esame finale.

 

ESAME FINALE
Si compone dapprima di una prova teorico-pratica concernente la trattazione e soluzione di un problema tecnico – scientifico inerente la figura professionale. Tale prova sarà predisposta dal comitato tecnico scientifico della fondazione.

Seguiranno una prova scritta volta a valutare le conoscenze e le abilità nell’applicazione di principi e metodi scientifici e una prova orale concernente la discussione di un project work sviluppato nel corso del tirocinio e predisposto dall’impresa ospitante.

 

COSTO
La quota di iscrizione al corso è fissata in 400,00 euro per anno, al netto di qualsiasi onere e commissione bancaria, e dovrà essere versata solo in caso di avvenuta ammissione al corso.

È previsto il versamento in due rate da 200,00 euro l’una, la prima all’atto del perfezionamento della domanda, la seconda entro il 15 marzo di ogni anno.

La quota non comprende la tassa per il diritto allo studio universitario, la tassa per la partecipazione agli esami e la tassa per il diploma, che ciascun allievo dovrà versare con modalità che verranno comunicate successivamente.

 

ISCRIVITI ENTRO IL 20 OTTOBRE