26/01/2023 9:00
Cultura e Creatività: nuove leve per l’innovazione multisettoriale
Il ruolo della cultura e creatività nei processi di innovazione e nella ricerca scientifica per favorire lo sviluppo e la competitività di imprese e territori

Area Science Park, Conference Hall, Padriciano 99, Trieste

Immagine: Cultura e Creatività: nuove leve per l’innovazione multisettoriale

 

Architettura e design, artigianato d’arte, arti visive e dello spettacolo, editoria, valorizzazione del patrimonio culturale e molto altro: il settore delle industrie culturali e creative è costituito da un insieme eterogeneo di realtà, diverse per dimensioni e ambiti di attività.

Secondo le stime della Commissione Europea, le industrie culturali e creative generano in Europa 558 miliardi di euro di valore, pari a circa il 5,3% del PIL europeo totale, occupando circa 12 milioni di persone, pari al 7,5% di tutte le persone impiegate (più del settore automotive). 

Queste imprese svolgono un ruolo riconosciuto di enabler di innovazione e sviluppo su una moltitudine di settori (manifatturiero, health & life science, costruzioni etc) e innestano ricadute positive su numerosi processi, tra cui la rigenerazione urbana, la transizione ecologica, la resilienza economica, la digitalizzazione. 

Nel workshop si discuterà con protagonisti nazionali e internazionali di politiche, strumenti e opportunità presenti e future in grado di:

  • stimolare l’innovazione tecnologica cross-settoriale;
  • favorire processi di cross-fertilization tra settori economici chiave;
  • rafforzare la collaborazione tra imprese e la ricerca scientifica, incoraggiando al contempo la generazione di startup e spin-off innovativi. 

 Attenzione particolare verrà dedicata al lancio imminente di EIT Cultural & Creative: la nuova “comunità dell’innovazione” finanziata dall’European Institute for Innovation and Technology (EIT) che si aggiunge alle 8 comunità già esistenti e che attraverso la leva della cultura e della creatività avrà la missione di generare nuovi posti di lavoro, favorire una crescita sostenibile e creare effetti di spill-over tra diversi settori.

L’evento è organizzato da Area Science Park nel quadro delle attività del Cluster Regionale Cultura e Creatività: nato su iniziativa della Regione Friuli Venezia Giulia come partenariato pubblico-privato per favorire lo sviluppo economico, culturale e sociale delle industrie culturali e creative regionali, il Cluster è aperto a imprese, associazioni, professionisti, enti pubblici e privati, cooperative, centri di ricerca, poli di competenze, università, che alimentano questa importante filiera produttiva in Friuli Venezia Giulia.


PROGRAMMA

9.00 – 9.30
Registrazione e caffè di benvenuto

9.30 – 13.00
CULTURA E CREATIVITÀ NEI PROCESSI DI INNOVAZIONE E NELLA RICERCA SCIENTIFICA PER FAVORIRE LO SVILUPPO E LA COMPETITIVITÀ DI IMPRESE E TERRITORI: POLITICHE E STRUMENTI
Modera: Silvia Pagliuca, giornalista

09.30 – 09.50
Apertura dei lavori e saluti di benvenuto
Caterina Petrillo, Presidente Area Science Park
Anna Del Bianco, Direttore Centrale, Direzione centrale cultura e sport, Regione Friuli Venezia Giulia

Cultura e creatività come enabler dell’innovazione
09.50 – 10.10
Pierluigi Sacco, Senior Advisor, Organisation for Economic Co-operation and Development (OECD)
10.10 – 10.30
Johanna Leissner, Scientific Representative for Fraunhofer, Member of EU Expert Group “Cultural Heritage”
10.30 – 10.50
Maria Grazia Mattei, Fondatrice e Presidente di MEET Digital Culture Center

10.50 – 11.20
Networking Coffee

11.20 – 11.50
Le politiche di europee e nazionali per lo sviluppo del settore ICC
Barbara Stacher, Commissione Europea
Vania Virgili, CNR-ISPC, esperta nel comitato strategico di Horizon Europe per il Ministero Università e Ricerca

11.50 – 12.10
Strumenti europei a supporto della cultura e creatività e le opportunità per la R&I
Bernd Fesel, Interim director, EIT Cultural & Creative

12.10 – 13.00
Principali iniziative regionali a supporto dell’innovazione
Anna Del Bianco, Direttore Centrale, Direzione centrale cultura e sport, Regione Friuli Venezia
Sergio Calò, Cluster Manager, Cluster Cultura e Creatività FVG
Roberto Pillon, Responsabile Ufficio Generazione d’Impresa, Area Science Park
Ketty Segatti, Vice Direttore Centrale, Direzione centrale lavoro, formazione, istruzione e famiglia, Regione Friuli Venezia Giulia

13.00 – 14.15
Networking light lunch

14.15 – 16.00
DISCUSSION PANEL
14.15 – 15.30
Cultura, creatività e innovazione: possibili modelli e traiettorie di sviluppo degli ecosistemi
Modera: Silvia Pagliuca, giornalista

Elisabetta Lazzaro, University for the Creative Arts, Business School for the Creative Industries
Paolo Palamiti, Assolombarda
Luisa Collina, Politecnico di Milano
Sveva Ruggiero, ART-ER
Silvia Boi, New European Media Initiative, Engineering Ingegneria Informatica
Rosanna Di Nuzzo, MEET Digital Culture Center

15.30 – 16.00
Q&A 
Conclusioni
Caterina Petrillo, Presidente Area Science Park

Networking cocktail

ISCRIVITI


Evento aggiunto al calendario