Direttore Generale

Anna Sirica

Classe 1969, laurea in economia e commercio, Anna Sirica ha conseguito un diploma di master di secondo livello in gestione ed economia pubblica e un diploma di master di secondo livello in comunicazione, relazione e gestione delle risorse umane. Nella sua carriera ventennale, ha ricoperto incarichi di direzione generale in importanti istituzioni di ricerca e universitarie, tra cui l’Agenzia Spaziale Italiana, il Politecnico di Bari e l’Invalsi.

In precedenza, ha ricoperto incarichi dirigenziali in strutture complesse, tra cui l’Istituto di Fisica Nucleare, l’Istituto Nazionale di Astrofisica, il Consiglio Nazionale per l’Agricoltura; è stata Segretario Generale della segreteria tecnica di presidenza presso l’Istituto Nazionale di Astrofisica. È Presidente dell’Organismo Indipendente di valutazione dell’INGV e componente dello stesso organismo nel CREA. Docente di management aziendale e automazione dei processi gestionali in diversi master universitari.

Durante la sua carriera ha puntato molto su innovazione, automazione e revisione dei processi. Ha avviato e coordinato importanti progetti focalizzati sulla dematerializzazione e digitalizzazione dei processi aziendali. Ha lavorato costantemente per creare una stretta e proficua collaborazione tra il mondo accademico e quello industriale, ponendosi come obiettivo principale quello di rendere accessibile la tecnologia alle persone, promuovere e sostenere la ricerca scientifica finalizzata al trasferimento tecnologico come strumento fondamentale per lo sviluppo economico del Paese e come fonte di innovazione per il miglioramento della competitività, della produttività e dell’occupazione. Uno dei principali risultati ottenuti è stata l’istituzione della Fondazione Amaldi, il cui modello è lo stesso del Fraunhofer tedesco.