POSIDON PCP

POlluted Site DecontaminatiON PCP

TEMATICA: : - Seleziona -
PROGETTO: Internazionale
PROGRAMMA: HORIZON 2020

POSIDON PCP (Pre-Commercial Public Procurement) è un progetto finanziato dal programma HORIZON 2020. Ha l’obiettivo di pubblicare e assegnare a livello europeo un appalto di ricerca pre-commerciale in grado di fornire soluzioni innovative non ancora presenti sul mercato relative alla decontaminazione di suoli inquinati di aree industriali dismesse o parzialmente abbandonate (www.posidonproject.eu).

L’appalto pubblico pre-commerciali garantisce servizi pubblici efficienti di elevata qualità e innovatività ed è considerato dall’Unione Europea un importante strumento per superare limiti e rigidità degli appalti tradizionali e indirizzare la spesa pubblica in modo intelligente.

Nel settore della decontaminazione/bonifica di siti inquinanti, in particolare, il cui recupero è generalmente lungo, complesso e costoso, gli Stati Membri sono alla ricerca di strategie nazionali più efficaci. POSIDON vuole trovare una risposta a questa esigenza supportando e spronando la domanda pubblica di innovazione del settore attraverso lo strumento dell’appalto commerciale.

Il progetto conta 5 committenti europei, di cui due front-runner, l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale – Porto di Trieste (IT) e il Comune di Bilbao (ES), e tre osservatori, Spaque (BE), CEA – Comune di Vitoria Gasteiz (ES), Baja do Tejo (PT).  I cinque hanno una sfida comune da affrontare: il recupero di siti inquinati che hanno in gestione.

In che modo? identificando una nuova tecnologia di trattamento del suolo, ed in seconda battuta anche delle falde acquifere, preferibilmente in-situ ( o eventualmente on-site). Tale tecnologia deve essere in grado di decontaminare terreni antropici eterogenei in zone industriali dismesse, composti da una miscela di rifiuti industriali (come terreni di risulta inquinati da idrocarburi del petrolio e metalli pesanti) e terreni costituiti da argille e sabbie, altamente inquinati da idrocarburi del petrolio (TPH e IPA) e metalli pesanti.

L’appalto pubblico pre-commerciale (PCP) è una procedura competitiva a più fornitori per l’acquisto di servizi di ricerca applicata e di sviluppo tecnologico.  Diverse imprese sono chiamate a sviluppare, in modo parallelo e concorrente, soluzioni innovative non presenti sul mercato, idonee a fronteggiare esigenze e sfide che arrivano dal settore pubblico. Il carattere competitivo della procedura di appalto pre-commerciale presenta, per la pubblica amministrazione, un vantaggio che consiste nel filtrare i rischi tecnologici prima di impegnarsi nell’acquisto di una fornitura di massa, anteponendo una fase di sperimentazione in cui valutare i costi e benefici.

POSIDON intende, quindi, coinvolgere i fornitori attraverso diverse fasi di sviluppo: progettazione ed elaborazione di soluzioni, sviluppo di prototipi da laboratorio, sviluppo originale di (almeno) 2 prototipi da testare sul campo in 2 diversi siti inquinati con caratteristiche simili (Trieste e Bilbao, con progetti urbanistici che prevedono diversi usi futuri dei suoli). L’intero processo e i risultati delle sperimentazioni saranno seguiti e condivisi con tutti gli altri proprietari di siti da bonificare, partecipanti al progetto in qualità di osservatori.

Scarica la scheda del progetto.

 

CONTATTI REFERENTE

Manuela Masutti | tel. +39 040 3755297 | manuela.masutti@areasciencepark.it

Martina Terconi | tel. +39 040 3755258 | martina.terconi@areasciencepark.it