INCIRCLE

PROGETTO: Internazionale
PROGRAMMA: Interreg MED

 

SFIDA

Nell’area programma MED sono numerose le aree insulari e costiere a bassa densità di popolazione che si trasformano in determinati periodi dell’anno in affollate località turistiche. INCIRCLE intende contribuire ad affrontare questa sfida elaborando nuove strategie e politiche locali, regionali e comunali per un turismo sostenibile, applicando i principi dell’economia circolare e favorendo la protezione dell’ambiente e delle risorse naturali.

OBIETTIVI

    1. Supportare la capacità dei policy maker di applicare i principi dell’economia circolare alla pianificazione nel campo del turismo, favorendo il turismo sostenibile nelle aree insulari e costiere a bassa densità di popolazione dell’area MED.
    2. Capitalizzare i risultati di progetti precedenti identificando, adattando, testando e trasferendo soluzioni già esistenti nelle aree insulari e costiere a bassa densità di popolazione dell’area MED
    3. Adottare indicatori di circolarità per misurare e valutare il livello di sostenibilità nelle aree insulari e costiere a bassa densità di popolazione dell’area MED.

 

COME SI REALIZZA

Nel perseguire i suddetti obiettivi, INCIRCLE valorizza le conoscenze precedentemente acquisite nel settore e assicura la disponibilità, “circolarità” e utilizzabilità di tali conoscenze e di un insieme di soluzioni raccolte e testate nell’area MED attraverso una piattaforma on line dedicata.

Le attività progettuali andranno ad analizzare la relazione tra i principi dell’economia circolare (in particolare il tema della mobilità urbana, dell’efficienza energetica, della gestione delle acque e dei rifiuti) e la politica turistica mediterranea, con una particolare attenzione allo sviluppo, alla gestione e applicazione di specifici indicatori di economia circolare in grado di migliorare i modelli di gestione e pianificazione del settore turistico nei territori partner di progetto, e in generale nell’area programma, in un’ottica di sostenibilità.

La piattaforma web per lo scambio di conoscenza, strumenti, metodiche e buone prassi è uno dei principali deliverable del progetto per la capitalizzazione delle conoscenze esistenti nel settore e per la valutazione, da parte dei partner e degli utenti esterni, della circolarità e sostenibilità delle proprie politiche ed azioni con strumenti di benchmarking.

Verranno messi a punto un insieme di indicatori di turismo circolare, che verranno utilizzati nell’ambito della piattaforma per il ranking e benchmarking delle buone prassi, e un modello operativo per le strategie regionali a supporto del turismo sostenibile, che verrà utilizzato come base per le attività di trasferimento nell’area programma al di fuori del network dei partner, che culmineranno in 6 accordi di replicazione.

Verranno realizzati 5 dimostratori a Malta, Palma de Mallorca (Isola di Mallorca, Spagna), Himara (Albania), Gozo (Malta), Larnaka (Cipro), Rethymno (Isola di Creta, Grecia), che implementeranno soluzioni già esistenti per un turismo sostenibile improntate sulla circolarità, replicandole nei territori MED costieri e isolani.

 

RISULTATI ATTESI

Il progetto si propone di accrescere il numero e l’efficacia di politiche locali, regionali e nazionali sul turismo sostenibile, supportando le aree MED più vulnerabili nell’adozione di piani e strategie basati sui principi di economia circolare e incentrati soprattutto su produzione di energia ed efficienza energetica, gestione dell’acqua e dei rifiuti, mobilità sostenibile e protezione dell’ambiente.

INCIRCLE si propone inoltre di accrescere il numero delle aree MED insulari e costiere a bassa densità di popolazione che usufruiranno di uno strumento di valutazione in grado di misurare e valutare il livello di sostenibilità di politiche e prassi nell’ambito del turismo. INCIRCLE non si limiterà a fornire un insieme di raccomandazioni ma darà tutto il supporto necessario, anche in termini di capacity building per gli stakeholder coinvolti, al fine di favorire l’adozione e la replica in altri territori di politiche e prassi improntate ai concetti di circolarità nel turismo.

 

DURATA

01/11/2019 – 30/06/2022

 

BUDGET COMPLESSIVO

Euro 3.378.770,00

 

PARTNER

AREA Science Park – Lead Partner

Medcities (Spagna)

Civinet (Grecia)

Larnaka – Famagusta District Development Agency (Cipro)

Albanian Institute of Transport (Albania)

Energy and Water Agency (Malta)

Region of Crete – Directorate of Environment and Spatial Planning (Grecia)

Himara Municipality (Albania)

Palma City Council (Spagna)

Regional Government of the Balearic Islands – Direction of Environmental Education, Environmental Quality and Waste (Spagna)

Larnaka Municipality (Cipro)

Ministry for Gozo (Malta)

Scuola Universitaria Superiore Sant’Anna (Italia)

Municipality of Rethymno (Grecia)

 

 

CONTATTI REFERENTE

Fabio Tomasi

fabio.tomasi@areasciencepark.it

+39 040 375 5268