Politiche di innovazione nell’area Adriatica: risultati, spunti e opportunità

09/09/2016 - Creazione d'Impresa - Progetti e attività
Se ne parlerà a Trieste il 26 e 27 settembre durante il convegno finale del Progetto PACINNO

Nelle giornate del 27 e 28 settembre 2016, nell’Aula Magna dell’Università di Trieste, si svolgerà l’evento internazionale di chiusura di PACINNO (Platform for trans-Academic Cooperation in Innovation), il progetto strategico triennale (2013-2016) finanziato dal programma IPA Adriatic.

In tale occasione saranno presentati a tutti i protagonisti dell’innovazione della regione (Albania, Bosnia-Erzegovina, Croazia, Grecia, Italia, Montenegro, Serbia, Slovenia) i positivi risultati raggiunti dal progetto. Grazie alla presenza di esperti e autorità nel campo dell’innovazione, l’evento sarà anche un’occasione per mettere a fuoco e discutere le politiche di innovazione del futuro per l’area Adriatica.

L’obiettivo generale di PACINNO è stato quello di istituire una piattaforma di cooperazione per lo svolgimento di attività di ricerca, innovazione e trasferimento tecnologico nell’intera Regione Adriatica. Coinvolgendo enti di ricerca, istituzioni e imprese, questo progetto ha gettato nuovi ponti tra il mondo della ricerca e quello dell’innovazione applicata al business. In particolare, tra gli obiettivi specifici di PACINNO vi è stato quello di favorire la nascita di nuove imprese in settori innovativi e rafforzare la competitività delle PMI esistenti, appartenenti sia ai settori dell’high-tech che ai settori tradizionali.

Info e iscrizioni www.adriaticinnovationconference.eu