Le resine di AEP Polymers selezionate per un prototipo di auto solare in Belgio

05/11/2015 - Alta Tecnologia - Materiali
Il progetto nasce da una collaborazione con Cardolite, tra le principali aziende al mondo nella produzione e vendita di derivati da CNSL.

Dedicare l’ultimo anno di studi alla realizzazione di un’auto solare perfettamente funzionante: è quello che possono scegliere di fare alcuni studenti di ingegneria dell’Università  KU Leuven. Al termine dell’anno è prevista infatti la World Solar Challenge, competizione biennale dove si sfidano decine di prototipi da tutto il mondo.

Alla gara di quest’anno ha partecipato un’auto solare in fibra di carbonio realizzata con tecnologia “pre-preg” utilizzando una resina messa a punto da AEP Polymers e prodotta da Cardolite, una tra le principali aziende al mondo nella produzione e vendita di derivati da CNSL, nell’ambito di una collaborazione industriale.

I pre-preg sono dei tessuti di rinforzo (di carbonio, di lino, misti, etc.) impregnati con una formulazione  latente (solitamente epossidica) fino al momento dello stampaggio: rappresentano uno dei materiali in più rapida espansione nel settore dei materiali compositi. Nati per applicazioni aerospaziali, ora vengono utilizzati per produrre parti di auto, scafi da competizione, attrezzature sportive, ..

> Visita il sito di Solar Team