Premio Nobile: i vincitori dell’edizione 2017

I Vincitori della XIII Edizione del Premio annuale per tesi di laurea o dottorato in memoria del dott. Bernardo Nobile (Anno 2017)

 

SEZIONE “TESI DI DOTTORATO DI RICERCA”

Vincitrice: dott.ssa Belingheri Paola

Nata a Genova è docente in “IP Management & Valuation” inserita presso il World Intellectual Property Office & LUISS Business School (Roma). È Director of Research presso Women in Aerospace – Europe (Noordwijk aan Zee, The Netherlands) e CEO della startup ICECream.

Titolo Tesi: “Modern IP Licensing Practices: New Actors and New Strategies LUISS – Libera Università Internazionale degli Studi Sociali “Guido Carli” – Dottorato di Ricerca in Gestione dell’Innovazione. Internal Advisor: Assist. Prof. Maria Isabella Leone; External Advisor: Assoc. Prof. Deepak Somaya & King Faculty Fellow Stephen V. and Christy C., Illinois University

Motivazione:

L’originalità dell’approccio della tesi della dott.ssa Belingheri è legata all’estrazione di informazione dai brevetti orientata, piuttosto che al contenuto specifico di questi, soprattutto al passaggio di conoscenze correlato ai contratti di licenza e, quindi, al trasferimento di know-how.

ABSTRACT

TESI DI DOTTORATO

 

SEZIONE “TESI DI LAUREA MAGISTRALE, SPECIALISTICA O VECCHIO ORDINAMENTO”

Vincitrice: dott.ssa D’Amico Laura

Nata a Desio (MB) attualmente ricopre l’incarico di Junior Consultant presso QuInn – Consorzio Universitario in Ingegneria per la Qualità e l’Innovazione (Pisa), lavorando su diversi progetti.

Titolo Tesi: “Research of Users and Niches in PatentsUniversità di Pisa – Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale. Relatori: Prof. Ing. Gualtiero Fantoni e Dott. Filippo Chiarello

Motivazione:

Il lavoro di tesi, svolto all’interno di una Scuola specializzata nelle tecniche di estrazione di informazioni non strutturate, già oggetto di riconoscimenti nell’ambito del Premio Nobile, risulta particolarmente interessante per l’attenzione dedicata all’identificazione e soddisfazione di nuove, non usuali, aree di utenza.

ABSTRACT

 

 

SEZIONE “TESI DI LAUREA O DI DOTTORATO CHE UTILIZZI ESPLICITAMENTE I BREVETTI COME FONTE DI INFORMAZIONE E CHE ABBIA A SUA VOLTA PORTATO AL DEPOSITO DI UNA DOMANDA DI BREVETTO O ALLA NASCITA DI UNA NUOVA IMPRESA”

Vincitore: ing. Cherubini Antonello

Nato a Pitigliano (GR) è Assegnista di Ricerca presso il TECIP – Istituto di Tecnologie della Comunicazione, dell’Informazione e della Percezione della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. È inoltre attivo presso il Laboratorio PERCRO (Laboratorio di Robotica Percettiva) della medesima Scuola nonché Socio e Amministratore dello spin-off Cheros S.r.l.

Titolo Tesi: “Advances in Airborne Wind Energy and Wind Drones Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. – Dottorato di Ricerca in Emerging Digital Technologies. Tutor: Prof. Marco Fontana; Reviewers: Prof. Roland Schmehl e Prof. Philip Bechtle.

Motivazione:

Per il lavoro di tesi, che ha dato origine ad un’impresa, è stato effettuato un puntuale lavoro di disamina dello stato dell’arte che ha compreso un accurato esame di prior art brevettuale.

ABSTRACT

TESI DI LAUREA

 

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

 

MENZIONE ONOREVOLE SEzione “Tesi di Laurea Specialistica”:

dott. Andaloro Leonardo

Laurea Magistrale in Management Engineering presso il Politecnico di Torino.

Titolo Tesi: “Patent as collateral. An empirical analysis on security agreements and patent valueSupervisors: Prof. Giuseppe Scellato. Co-Supervisor: Prof. Federico Caviggioli

Menzione onorevole: La Commissione ha ritenuto di conferire una menzione onorevole alla tesi del dott. Leonardo Andaloro per la sua elaborazione di un metodo di estrazione delle informazioni dai brevetti finalizzato a stabilire parametri di valutazione economica a complemento degli altri assets industriali.

 

MENZIONE ONOREVOLE SEZIONE “Tesi di Laurea o di Dottorato che utilizzI esplicitamente i brevetti come fonte di informazione e che abbia a sua volta portato al deposito di una domanda di brevetto o alla nascita di una nuova impresa”:

ing. Rosati Papini Gastone Pietro

PhD Emerging Digital Technologies presso Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa.

Titolo Tesi: “Dynamic Modelling and Control of Dielectric Elastomer Generators for OWC Wave Energy ConverterPhD Advisor: Dott. Marco Fontana

Menzione onorevole: L’ing. Rosati Papini, coinvolto nella creazione della medesima impresa con l’ing. Cherubini, ha svolto un lavoro di tesi volto allo sviluppo di un prototipo in cui ha approfondito la ricostruzione storica della tecnologia del settore utilizzando la relativa documentazione brevettuale.

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

 

Graduatorie:

Graduatoria Sezione tesi di dottorato di ricerca che utilizzino esplicitamente i brevetti come fonte di informazione

Graduatoria Sezione tesi di laurea magistrale, specialistica o del vecchio ordinamento che utilizzino esplicitamente i brevetti come fonte di informazione

Graduatoria Sezione tesi di laurea magistrale, specialistica o del vecchio ordinamento oppure tesi di dottorato di ricerca che utilizzino esplicitamente i brevetti come fonte di informazione e cheabbiano a loro volta portato al deposito di una domanda di brevetto o alla nascita di una nuova impresa

 

 

More info? Contattaci

se clicchi INVIA aderisci alla policy privacy

Pagina aggiornata il: 9 agosto 2017