Casi di successo

AREA è un contesto nel quale le imprese hanno l’opportunità di lavorare accanto ai centri di ricerca, con maggiori chance di valorizzare idee e creatività e finalizzare i progetti di sviluppo. Non è un caso se qui sono cresciute realtà come ESTECO, diventata con modeFRONTIER uno dei leader mondiali nei software di simulazione per la progettazione industriale, o TBS Group, multinazionale di servizi integrati di ingegneria clinica, e-Health ed e-Government per il settore sanitario, attiva in sedici Paesi.

Storie di successo sono anche quelle di imprese, che fuori dal contesto del parco, hanno realizzato innovazioni di progetto, di prodotto oppure organizzative grazie all’intervento di esperti della rete di AREA Science Park. Ecco alcuni esempi:

Come ti allungo il motore
Come abbiamo valorizzato un’intuizione nata nell’Università di Trieste.

Il telecomando a prova di bolla
Grazie alla banca dati di Enterprise Europe Network, il gruppo goriziano Astrel ha trovato il partner grazie al quale ha sviluppato un innovativo telecomando water proof a led per vasche idromassaggio.

L’impronta antifrode
Con l’ausilio della rete EEN l’udinese Card Tech ha sviluppato una smart card che integra un dispositivo biometrico, un sensore per il riconoscimento e il match dell’impronta digitale.

Facile dire forbici
Non ce lo si immagina, ma anche uno strumento di uso comune può giovarsi di innovazione e design. Lo sanno bene i parrucchieri professionali a cui sono dedicate le nuove forbici ergonomiche di Leader-cam.

Vetroresina: una seconda vita
Due imprenditori, due broker tecnologici, Enterprise Europe Network e i suoi partner internazionali. Dalla sinergia di questi elementi è nata un’idea innovativa brevettata per il riciclaggio dei rifiuti in vetroresina.

Tag: ,

More info? Contattaci

se clicchi INVIA aderisci alla policy privacy

Pagina aggiornata il: 18 settembre 2015