Assumere dottori di ricerca in azienda? Ora ci pensa PhD ITalents

26/06/2015 - Innovazione
Nuova opportunità e finanziamenti per favorire l'assunzione di oltre 130 dottori di ricerca,

Nuova opportunità per favorire l’assunzione di oltre 130 dottori di ricerca, per un periodo di 3 anni, in aziende fortemente orientate alla ricerca e all’innovazione.
Obiettivo: sviluppare progetti ad alto impatto innovativo.

La Fondazione CRUI – Conferenza dei Rettori delle Università Italiane, in partenariato con Confindustria, coordina il progetto pilota del MIUR denominato PhD ITalents: con un finanziamento pari a 11 milioni di euro, consentirà di coprire il costo dell’assunzione in misura pari all’80% il I anno, al 60% il II anno e al 50% il III anno. Le aziende potranno quindi assumere un dottore di ricerca spendendo, in media, poco più di 10.000 € l’anno.
La Fondazione ha dato inizio alle attività per l’avvio del Progetto (che proseguiranno a luglio, con il lancio del website e, dopo l’estate, con le uscite di un bando dedicato alle imprese e di un bando rivolto ai potenziali candidati) e intende coinvolgere non solo grandi aziende ma anche PMI e startup.

> Scarica la  scheda di presentazione del progetto, con i dettagli relativi alle varie fasi.

Per aggiornamenti e informazioni, è possibile scrivere sin da ora a:phditalents@fondazionecrui.it
Ricordiamo che AREA Science Park attraverso il Welcome Office Friuli Venezia Giulia e l’ EURAXESS Service Centre Trieste è a disposizione per fornire assistenza anche relativamente a programmi di borse di mobilità internazionali.