Articolazione degli uffici

ORGANIGRAMMA

In questa sezione sono pubblicati il vigente organigramma dell'Ente e le Strutture, Sezioni e Istituti in cui è articolato. L'attuale organizzazione è stata adottata con deliberazione del Consiglio di Amministrazione dell'Ente di data 19 dicembre 2019, n. 90. La revisione dell'articolazione organizzativa dell'Ente e del personale assegnato a Strutture, Sezioni e Istituti è contenuta nell'Ordine di servizio di data 10 marzo 2020, n. 2. (cliccare qui per l'organigramma)
  • Direzione Generale (DGE): Direttore Generale, Stefano Casaleggi;
  • Struttura Gestione Operativa (GOP): Direttore ad interim, Stefano Casaleggi;
  • Sezione Amministrazione e Personale (AMP): Direttore, Alessandra Billi;
  • Sezione Affari Istituzionali, Appalti, Processi e Sistemi Informativi (APS): Direttore, Diego Arocchi;
  • Struttura Innovazione e Sistemi Complessi (ISC): Direttore, Stephen John Taylor;
  • Istituto Ricerca e Tecnologie (RET): Direttore, Stefano Cozzini;
  • Istituto Innovazione e Progetti (IEP) : Direttore, Massimiliano Rudella;
  • Struttura Parco Scientifico e Tecnologico (PST): Direttore ad interim, Stefano Casaleggi;
  • Istituto Opere e Impianti (OPI): Direttore, Gianni Cozzi.

Articolazione di Strutture, Sezioni, Istituti e Uffici e relative responsabilità

DIREZIONE GENERALE (DGE)

La Direzione Generale mantiene sotto la propria diretta gestione, oltre ai compiti rimessi al Direttore Generale dallo Statuto, le seguenti responsabilità:
  1. attività di studio e consulenza alle strutture dell’Ente per la predisposizione di regolamenti, convenzioni, contratti e accordi di partnership;
  2. assistenza agli organi ed alle strutture dell’Ente nella risoluzione di problematiche legali e nella gestione del contenzioso;
  3. definizione, applicazione e monitoraggio della strategia digitale dell’Ente;
  4. comunicazione online e comunicazione interattiva delle iniziative e attività dell’Ente sui social media.
Le attribuzioni non rimesse dalla presente deliberazione alla competenza dei singoli Servizi e non connesse alle competenze dei medesimi, si intendono rientrare nella competenza della Direzione Generale.
Ufficio Legale
Responsabilità:
  • attività di studio e consulenza alle strutture dell’Ente per la predisposizione di regolamenti, convenzioni, contratti e accordi di partnership;
  • assistenza agli organi ed alle strutture dell’Ente nella risoluzione di problematiche legali e nella gestione del contenzioso.

STRUTTURA GESTIONE OPERATIVA (GOP)

Alla Struttura Gestione Operativa (GOP) sono attribuite le seguenti aree di responsabilità:
  1. supporto agli organi di indirizzo dell’Ente e al Direttore Generale nella programmazione strategica dell’Ente e nella fissazione di obiettivi e programmi;
  2. mappatura e aggiornamento dei processi aziendali e delle procedure del Sistema Qualità dell’Ente;
  3. gestione del ciclo della performance;
  4. processi relativi alla contabilità economico‐patrimoniale, adempimenti fiscali, gestione delle entrate, delle spese e cura del patrimonio dell’Ente;
  5. attuazione delle politiche del personale dell’Ente, programmazione delle assunzioni e selezione del personale dipendente, gestione e sviluppo delle risorse umane e dei connessi adempimenti in materia di rapporti di lavoro;
  6. gestione delle procedure di gara d’appalto e servizi generali;
  7. progettazione, sviluppo e gestione dei sistemi informatici;
  8. coordinamento strategico delle attività in materia di partecipazioni a società, associazioni, consorzi e fondazioni;
  9. coordinamento, programmazione e monitoraggio delle attività rimesse alle Sezioni e degli Uffici afferenti alla Struttura.

SEZIONE AMMINISTRAZIONE E PERSONALE (AMP)

Alla Sezione Amministrazione e Personale (AMP) sono attribuite le seguenti aree di responsabilità:
  1. redazione dei bilanci economici dell’Ente, nelle versioni istituzionale, civilistica e commerciale, con riconciliazione delle risultanze dei bilanci economici con quelle del bilancio finanziario;
  2. predisposizione del bilancio di previsione, del conto consuntivo e delle variazioni di bilancio;
  3. corretta e regolare tenuta delle registrazioni nella contabilità finanziaria dell’Ente, imputando in contabilità finanziaria accertamenti ed impegni derivanti da provvedimenti e disposizioni del Direttore Generale e dei responsabili delle strutture, controllando l’osservanza dei limiti delle deleghe assegnate;
  4. emissione di fatture e note di accredito, effettuazione di incassi e pagamenti, tenendo costantemente sotto controllo la liquidità dell’Ente;
  5. adempimenti fiscali e redazione delle relative dichiarazioni;
  6. incasso dei crediti dell’Ente e gestione degli insoluti;
  7. gestione della contabilità del Parco, fatturando i canoni di locazione e operando il riaddebito dei costi dei servizi utilizzati dai residenti;
  8. gestione del patrimonio, delle scritture patrimoniali e dell’inventario;
  9. gestione della cassa economale e della relativa contabilità;
  10. stipula delle polizze assicurative a copertura dei rischi dell’Ente e gestione dei sinistri;
  11. attività di rendicontazione relative ai progetti finanziati dell’Ente, se non rimessi alla responsabilità di altre strutture, curando i rapporti con il soggetto finanziatore e con gli organismi di controllo;
  12. aggiornamento e gestione del sistema di controllo di gestione dell’Ente;
  13. supporto tecnico alla costituzione di società e all’acquisto o alla cessione di partecipazioni societarie;
  14. supporto tecnico alla costituzione di associazioni, consorzi e fondazioni;
  15. gestione e monitoraggio delle partecipazioni dell’Ente, sia dirette che indirette, a società, associazioni, consorzi e fondazioni, assicurando gli adempimenti conseguenti;
  16. attuazione delle politiche del personale dell’Ente;
  17. pianificazione del fabbisogno del personale e programmazione delle assunzioni e selezione del personale dipendente e degli assegnisti di ricerca;
  18. gestione e sviluppo delle risorse umane dell’Ente;
  19. gestione dei rapporti di lavoro del personale dipendente sotto il profilo amministrativo, previdenziale e fiscale, amministrandone il trattamento giuridico ed economico e gli adempimenti previsti dalla normativa vigente;
  20. gestione civilistica, previdenziale e fiscale del personale assimilato ai dipendenti, degli assegnisti di ricerca, dei titolari di borse di formazione e dei rapporti di collaborazione;
  21. aggiornamento delle responsabilità del personale e dei profili di competenza;
  22. supporto al processo di valutazione della performance individuale del personale;
  23. redazione ed esecuzione del piano di formazione del personale;
  24. gestione e applicazione delle misure organizzative per l’attuazione del telelavoro e dello smart working;
  25. gestione delle relazioni sindacali;
  26. attività di rendicontazione relative ai progetti finanziati dell’Ente, se non rimessi alla responsabilità di altre strutture, curando i rapporti con il soggetto finanziatore e con gli organismi di controllo.
Ufficio Risorse Umane
Responsabilità:
  • attuazione delle politiche del personale dell’Ente;
  • pianificazione del fabbisogno del personale e programmazione delle assunzioni sia dei dipendenti che del personale di ricerca;
  • selezione del personale dipendente e degli assegnisti di ricerca;
  • gestione e sviluppo delle risorse umane dell’Ente;
  • gestione dei rapporti di lavoro del personale dipendente sotto il profilo amministrativo, previdenziale e fiscale, amministrandone il trattamento giuridico ed economico e gli adempimenti previsti dalla normativa vigente, compresi gli adempimenti di natura pubblicistica (anagrafe prestazioni e PerlaPA , Conto Annuale SICO, ecc…);
  • gestione civilistica, previdenziale e fiscale del personale assimilato ai dipendenti, degli assegnisti di ricerca, dei titolari di borse di formazione, dei rapporti di collaborazione;
  • aggiornamento, delle responsabilità e dei profili di competenza;
  • supporto al processo di valutazione della performance individuale del personale;
  • redazione ed esecuzione del piano di formazione del personale;
  • predisposizione e monitoraggio del budget del personale dell’Ente e supporto agli altri uffici per la rendicontazione dei costi del personale e per le analisi del costo del lavoro;
  • supporto alla delegazione di parte pubblica nelle relazioni sindacali, con particolare riferimento alla contrattazione collettiva integrativa;
  • gestione e applicazione delle misure organizzative per l’attuazione del telelavoro e dello smart working.
Ufficio Contabilità e Finanza
Responsabilità:
  • redazione dei bilanci economici dell’Ente, nelle versioni istituzionale, civilistica e commerciale, con riconciliazione delle risultanze dei bilanci economici con quelle del bilancio finanziario;
  • predisposizione del bilancio di previsione, del conto consuntivo e delle variazioni di bilancio;
  • corretta e regolare tenuta delle registrazioni nella contabilità finanziaria dell’Ente, imputando in contabilità finanziaria accertamenti ed impegni derivanti da provvedimenti e disposizioni del Direttore Generale e dei responsabili delle strutture, controllando l’osservanza dei limiti delle deleghe assegnate;
  • emissione di fatture e note di accredito, effettuazione di incassi e pagamenti, tenendo costantemente sotto controllo la liquidità dell’Ente;
  • adempimenti fiscali e redazione delle relative dichiarazioni;
  • incasso dei crediti dell’Ente e gestione degli insoluti;
  • gestione del patrimonio, delle scritture patrimoniali e dell’inventario;
  • gestione della cassa economale e della relativa contabilità;
  • stipula delle polizze assicurative a copertura dei rischi dell’Ente e gestione dei sinistri;

SEZIONE AFFARI ISTITUZIONALI, APPALTI, PROCESSI E SISTEMI INFORMATIVI (APS)

Alla Sezione Affari Istituzionali, Appalti, Processi e Sistemi Informativi (APS) sono attribuite le seguenti aree di responsabilità:
  1. supporto agli organi di indirizzo dell’Ente e al Direttore Generale nella programmazione strategica dell’Ente e nella fissazione di obiettivi e programmi;
  2. mappatura e aggiornamento dei processi aziendali e dell’organigramma dell’Ente;
  3. gestione del ciclo della performance;
  4. gestione, applicazione, controllo e aggiornamento del Sistema Qualità dell’Ente;
  5. definizione delle strategie di approvvigionamento dell’Ente e coordinamento delle attività relative agli appalti;
  6. programmazione degli appalti di beni e servizi;
  7. predisposizione di bandi e capitolati d’appalto, gestione delle procedure formali di gara in materia di lavori, forniture e servizi a supporto del responsabile del procedimento; definizione e monitoraggio del processo di affidamento degli incarichi di lavoro autonomo;
  8. acquisti di beni di interesse generale per l’Ente, con l’eccezione di quelli di specifica rilevanza tecnica, affidati ad altre strutture in base alle strategie di acquisto dell’Ente;
  9. progettazione e gestione dei servizi generali in favore dell’Ente e del Parco Scientifico e Tecnologico, se non rimessi alla responsabilità di altre strutture;
  10. conservazione del registro e dell’archivio contratti dell’Ente e connessi adempimenti in materia di comunicazione dei dati all’anagrafe tributaria;
  11. attività di comunicazione istituzionale e definizione dell’immagine coordinata dell’Ente;
  12. coordinamento SIS FVG ed erogazione di servizi di informazione, consulenza personalizzata, assistenza ai ricercatori italiani e stranieri, promuovendo iniziative di mobilità, anche internazionale;
  13. gestione dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico;
  14. gestione della comunicazione interna e valorizzazione delle risorse umane in ottica di benessere organizzativo;
  15. funzioni di segreteria degli organi dell’Ente;
  16. progettazione, sviluppo e gestione dei sistemi informatici e telematici per l’erogazione del servizio di connettività alla rete Internet e dei servizi digitali e telefonici al personale, agli utenti e monitoraggio del traffico dati;
  17. gestione sistemistica del dominio di Rete dell’Ente e assistenza agli utenti, inclusa la gestione dei servizi di fonia con manutenzione e installazione di nuovi impianti e calcolo degli oneri derivanti dai servizi ICT offerti agli insediati nel Parco;
  18. sviluppo delle applicazioni informatiche di interesse generale degli uffici dell’Ente e coordinamento dello sviluppo delle applicazioni informatiche di interesse specifico delle strutture; s. cura degli adempimenti previsti in capo al responsabile per i sistemi informativi automatizzati secondo la vigente normativa;
  19. gestione del protocollo informatico, dei flussi documentali e degli archivi, come definiti dal D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, assicurando la tenuta del registro generale dei provvedimenti dell’Ente e la tenuta dell’Albo informatico dell’Ente.
Ufficio Comunicazione e Segreteria Istituzionale
Responsabilità:
  • Definizione e applicazione delle strategie di comunicazione istituzionale dell’Ente: posizionamento e brand identity;
  • definizione delle strategie e delle linee guida di comunicazione per i progetti strategici indicati dagli organi di vertice dell’Ente, in collaborazione con le singole strutture;
  • progettazione e realizzazione di iniziative di comunicazione istituzionale e per i progetti strategici;
  • supporto nella definizione delle strategie e nella progettazione della comunicazione delle attività delle singole strutture;
  • attività di relazione con gli organi di informazione, in stretto collegamento con gli organi di vertice;
  • gestione e aggiornamento dei contenuti della comunicazione online dell’Ente (sito web e account social media istituzionali), sulla base delle strategie definite dagli organi di vertice dell’Ente;
  • supporto alla creazione di siti web e piattaforme per i progetti strategici;
  • conservazione, aggiornamento e consultazione dell’archivio delle immagini, pubblicazioni e materiali promozionali;
  • gestione delle spese contingentate per stampa, per pubblicità e di rappresentanza dell’Ente;
  • assistenza nelle relazioni istituzionali e segreteria degli organi di indirizzo dell’Ente e del Direttore Generale;
  • supporto operativo all’Amministrazione regionale per la definizione e il monitoraggio degli obiettivi e delle attività programmate per la valorizzazione del SIS FVG;
  • servizi di assistenza personalizzata sui principali programmi di ricerca e innovazione europei e di accoglienza per studenti e ricercatori italiani e stranieri tramite lo sportello Welcome Office FVG.
Ufficio Pianificazione, Performance e Appalti
Responsabilità:
  • Attività di supporto nella definizione degli obiettivi e dei programmi e coordinamento della redazione del Piano Triennale delle Attività e del Piano della performance, acquisendo le informazioni sullo stato dei progetti e iniziative dalle competenti strutture;
  •  in collaborazione con l’OIV, la struttura tecnica di supporto e la struttura responsabile del bilancio e dell’amministrazione del personale, gestione del ciclo della performance;
  • gestione e aggiornamento del catalogo dei processi aziendali e dell’organigramma dell’Ente;
  • gestione, applicazione, controllo e aggiornamento del Sistema Qualità dell’Ente;
  • gestione degli strumenti e documenti di rendicontazione sociale dell’Ente definiti dalla Direzione Generale;
  • pianificazione e realizzazione delle attività di comunicazione interna, anche attraverso l’aggiornamento dei contenuti di comunicazione del portale Intranet dell’Ente;
  • valorizzazione delle risorse umane dell’Ente, con particolare riferimento alla realizzazione di attività legate all’accoglimento del nuovo personale, al benessere organizzativo e alla promozione di attività formative e informative per favorire il miglioramento del clima organizzativo;
  •  gestione dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico;
  • attività di segreteria per il Comitato progetti interno;
  • definizione e monitoraggio del processo di affidamento degli incarichi di lavoro autonomo, a supporto dei responsabili del procedimento;
  • gestione delle procedure formali di gara in materia di lavori, forniture e servizi. Nella fascia dei contratti sotto soglia comunitaria, consulenza e assistenza alle strutture cui è assegnata la responsabilità del relativo budget per l’impostazione e gestione delle procedure di gara;
  • predisposizione di bandi, capitolati d’appalto e modelli di utilità per l’Ente in materia di acquisti di beni e servizi;
  • acquisti di beni di interesse generale per l’Ente, con l’eccezione di quelli di specifica rilevanza tecnica, affidati ad altre strutture in base alle strategie di approvvigionamento dell’Ente.
Ufficio Sistemi Informatici e Sviluppo Amministrazione Digitale
Responsabilità:
  • Progettazione, sviluppo e gestione dei sistemi informatici e telematici per l’erogazione della connettività alla rete Internet, della fonia fissa, dei servizi digitali a favore del personale dell’Ente e dei residenti del Parco Scientifico e Tecnologico e di monitoraggio del traffico dati;
  • calcolo degli oneri derivanti dai servizi ICT offerti agli insediati nel Parco;
  • gestione sistemistica del dominio, della rete e servizio di help‐desk per le postazioni utente e stampanti nonché gestione della fonia mobile a favore del personale dell’Ente;
  • sviluppo delle applicazioni informatiche di interesse generale degli Uffici dell’Ente e coordinamento sullo sviluppo delle applicazioni informatiche di interesse specifico delle Strutture con coordinamento e validazione delle architetture, dei database e delle soluzioni di interesse comune o di progetto;
  • cura degli adempimenti previsti in capo al responsabile per i sistemi informativi automatizzati secondo la vigente normativa;
  • acquisti di beni e apparecchiature informatiche.
Ufficio Servizi Generali
Responsabilità:
  • Progettazione e gestione dei servizi generali in favore dell’Ente e del Parco Scientifico e Tecnologico, se non rimessi alla responsabilità di altre strutture;
  • gestione dell’asilo nido interaziendale, inclusi la definizione dei criteri di accesso e l’affidamento del servizio a terzi;
  • gestione del centro congressi e della foresteria;
  • gestione del protocollo informatico, dei flussi documentali e degli archivi, come definiti dal DPR 28 dicembre 2000, n. 445, assicurando la tenuta del registro generale dei provvedimenti dell’Ente; e. gestione dell’Albo informatico dell’Ente.
 

STRUTTURA INNOVAZIONE E SISTEMI COMPLESSI (ISC)

Al Servizio Innovazione e Sistemi Complessi (ISC) sono attribuite le seguenti aree di responsabilità:
  1. coordinamento delle attività di ricerca scientifica e istituzionale;
  2. gestione delle piattaforme tecnologiche e infrastrutture ICT e di ricerca e le loro modalità di accesso;
  3. coordinamento delle attività di innovazione di processo e di prodotto;
  4. coordinamento delle attività di valorizzazione dei risultati della ricerca;
  5. attività di studio e analisi dati finalizzati alla definizione delle strategie dell’Ente e a servizio delle esigenze di tutti gli asset del sistema ARGO e degli stakeholder dell’Ente;
  6. attuazione di programmi di formazione;
  7. realizzazione e gestione di programmi, progetti e servizi in particolare tramite il sistema ARGO; h. sviluppo del nuovo centro di competenza Life Sciences per la definizione e attuazione di nuove linee di attività nell’ambito delle scienze della vita;
  8. avvio e gestione di nuovi progetti di ricerca e innovazione in ambito Life Sciences;
  9. rendicontazione dei progetti del sistema ARGO e del progetto PON Bio Open Lab.
Ufficio Studi
Responsabilità:
  • Sviluppo e condivisione di dati, strumenti di analisi e studi relativi alle attività di Area Science Park;
  • realizzazione, anche in collaborazione con altri soggetti Pubblici/Privati, di studi e pubblicazioni relativi al contesto economico, sociale, normativo, tecnologico e della ricerca;
  • realizzazione di studi e progetti relativi ai settori trasversali individuati dal PTA quali sostenibilità, energia, economia circolare, mobilità, adattamento climatico e innovazione sociale.

ISTITUTO RICERCA E TECNOLOGIE (RET)

All’Istituto Ricerca e Tecnologie (RET) sono attribuite le seguenti aree di responsabilità:
  1. Ricerca scientifica e istituzionale relativa ai temi previsti dallo Statuto dell’Ente, nonché alle specifiche tematiche individuate dal Piano Triennale di Attività;
  2. gestione delle piattaforme tecnologiche e delle infrastrutture ICT;
  3. gestione del progetto PON Bio Open Lab (PON Ricerca e Innovazione 2014‐2020 di cui al D.D. n. 424 del 28/02/2018).
Ufficio Infrastrutture di Calcolo e Dati
Responsabilità:
  • Gestione delle infrastrutture di calcolo e data management;
  • pianificazione ed evoluzione delle infrastrutture di calcolo e data management al servizio della ricerca di base, applicata e industriale in settori tecnologici strategici per l’Ente;
  • gestione dei progetti di ricerca legati ai temi del scientific data management e del calcolo scientifico;
  • definizione sviluppo e implementazione di pratiche e strumenti per la cura e lo stoccaggio a lungo termine di dati scientifici in modalità FAIR;
  • sviluppo e implementazione di servizi avanzati di calcolo scientifico e di data management;
  • implementazione di strumenti per l’accesso alle infrastrutture di calcolo e data management da parte dei Partner Scientifici dell’Ente;
  • acquisizione di competenze per colmare i gap che impediscono il buon utilizzo delle Piattaforme stesse.
Ufficio Laboratorio di Genomica ed Epigenomica
Responsabilità:
  • Gestione di tutte le attività afferenti il Laboratorio di Genomica e dell’Epigenomica, in particolare: - della sicurezza di e dell’accesso al Laboratorio - dei progetti di ricerca legati ai temi della Genomica e dell’Epigenomica - delle commesse attive della Piattaforma di Genomica e dell’Epigenomica
  • Acquisizione di competenze per colmare i gap che impediscono il buon utilizzo delle Piattaforme stesse.

ISTITUTO INNOVAZIONE E PROGETTI (IEP)

All’Istituto Innovazione e Progetti (IEP) sono attribuite le seguenti aree di responsabilità:
  1. sviluppo e gestione del sistema ARGO e di altri progetti a carattere innovativo e strategico;
  2. definizione e progettazione di Piattaforme Tecnologiche a servizio della ricerca di base, applicata e industriale in settori tecnologici strategici per l’Ente;
  3. definizione, sviluppo e sperimentazione delle modalità di accesso alle infrastrutture di ricerca dei Partner Scientifici dell’Ente e alle Piattaforme Tecnologiche tramite il modello Open Lab;
  4. assistenza alle imprese e alla pubblica amministrazione sui temi dell’innovazione, favorendo le occasioni di contatto e dialogo tra la ricerca, gli imprenditori e le istituzioni, sviluppando collaborazioni con le istituzioni, enti e organismi regionali, nazionali e internazionali, preposti allo sviluppo scientifico e tecnologico e alla diffusione dell’innovazione; e. diffusione dell’innovazione, trasferimento tecnologico e valorizzazione della ricerca finalizzati a favorire lo sviluppo tecnologico e la competitività delle imprese regionali, nazionali e internazionali, sviluppando i rapporti con l’apparato economico e produttivo dei territori di riferimento;
  5. servizi di affiancamento, tutoraggio e assistenza tecnica per lo sviluppo dell’idea progettuale in favore delle start‐up;
  6. sviluppo dell’idea imprenditoriale generando opportunità di contatti con partner finanziari, venture capital e fondi di investimento;
  7. assistenza e servizi a centri di ricerca e imprese per il reperimento di informazioni brevettuali e documentazione di carattere tecnico, scientifico ed economico;
  8. partecipazione a bandi competitivi di finanziamento delle attività di ricerca e innovazione tramite programmi transnazionali, transfrontalieri ed interregionali dell’Unione Europea;
  9. attuazione dei programmi di alta formazione post‐universitaria e delle iniziative di formazione superiore non universitaria programmati dall’Ente, proponendo e realizzando, anche in partnership con altri enti e istituzioni, attività di alta formazione di personale tecnico e di ricerca;
  10. definizione e realizzazione di programmi di formazione permanente, continua, ricorrente di personale di terzi e di figure imprenditoriali e manageriali, al fine di promuovere l’adozione negli enti e nelle imprese delle nuove tecnologie, di nuove prassi organizzative e gestionali e di diffusione della cultura imprenditoriale, comprendenti anche interventi di promozione e supporto a processi di start‐up d’impresa;
  11. supporto alle attività di valorizzazione della ricerca;
  12. supporto alla formazione interna del personale dell’Ente, inclusa la progettazione di specifici percorsi formativi.
Ufficio Imprese e Digitalizzazione
Responsabilità:
  • assistenza alle imprese e alla pubblica amministrazione sui temi dell’innovazione di processo e di prodotto, favorendo le occasioni di contatto e dialogo tra la ricerca, gli imprenditori e le istituzioni, sviluppando collaborazioni con le istituzioni, enti e organismi regionali, nazionali e internazionali, preposti allo sviluppo scientifico e tecnologico e alla diffusione dell’innovazione;
  • raccolta ed analisi di esigenze e fabbisogni di imprese, enti di ricerca e pubblica amministrazione per lo sviluppo di iniziative per la diffusione dell’innovazione e la valorizzazione della ricerca, finalizzate a favorire lo sviluppo tecnologico e la competitività delle imprese regionali, nazionali e internazionali, sviluppando i rapporti con l’apparato economico e produttivo dei territori di riferimento e favorendo l’internazionalizzazione delle imprese;
  • sviluppo di metodologie e modelli per l’avvio e la gestione di infrastrutture dimostrative a supporto dell’adozione di tecnologie innovative presso imprese ed enti della pubblica amministrazione;
  • sviluppo di metodologie e modelli per la promozione di attività di ricerca industriale congiunta e co-sviluppo ricerca‐impresa e la valorizzazione industriale dei risultati della ricerca;
  • realizzazione e gestione di progetti per il supporto all’innovazione digitale di imprese e pubbliche amministrazioni anche attraverso la partecipazione a reti e partenariati internazionali;
  • servizi di affiancamento, tutoraggio e assistenza tecnica per lo sviluppo dell’idea progettuale a favore delle start‐up;
  • sviluppo dell’idea imprenditoriale generando opportunità di contatti con partner finanziari, venture capital e fondi di investimento;
  • realizzazione di studi e gestione di progetti per l’applicazione delle tecnologie digitali al settore economico culturale e creativo, compresi i modelli di soft knowlegde innovation;
  • assistenza tecnica ad iniziative in materia di modelli e strategie pre e post incubazione.
Ufficio per la Valorizzazione della Ricerca
Responsabilità:
  • Definizione e progettazione di Piattaforme Tecnologiche a servizio della ricerca di base, applicata e industriale in settori tecnologici strategici per l’Ente;
  • definizione, sviluppo e sperimentazione di metodologie e modalità di accesso alle infrastrutture di ricerca dei Partner Scientifici dell’Ente e alle Piattaforme Tecnologiche;
  • sviluppo e coordinamento delle funzioni di Liaison Office in collaborazione con i Partner Scientifici che intendono applicare le metodologie e modalità di accesso proposte dall’Ente alle proprie infrastrutture di ricerca;
  • definizione e sviluppo di iniziative aventi ad oggetto la valorizzazione, il potenziamento e la fruibilità delle Piattaforme, anche tramite la stipula di accordi e convenzioni con i soggetti fruitori delle stesse e la partecipazione dell’Ente a progetti finanziati;
  • sviluppo di collaborazioni con strutture sanitarie pubbliche e private per sperimentare modelli di integrazione “verticale” tra ricerca di base e clinica, con particolare riferimento ad applicazioni diagnostiche della genomica;
  • avvio di azioni pilota in ambito socio‐sanitario, con particolare riferimento alla progettazione, sviluppo e sperimentazione di sistemi digitali di assistenza;
  • supporto alle attività di valorizzazione della ricerca, con particolare riferimento alla realizzazione di studi di scenario brevettuale, tecnologico e di mercato rilevanti per lo sviluppo e/o la promozione delle Piattaforme Tecnologiche;
  • assistenza e servizi in materia di informazione e orientamento in tema di tutela e gestione della proprietà intellettuale e per il reperimento di informazioni brevettuali e documentazione di carattere tecnico, scientifico ed economico.
Ufficio Sviluppo Progetti
Responsabilità
  • Sviluppo di progettualità in linea con le strategie dell’Ente su strumenti comunitari, nazionali e regionali;
  • presidio presso le istituzioni internazionali e comunitarie con il compito di presentare le iniziative strategiche dell’Ente e aggiornare l’Ente stesso su politiche, iniziative, strumenti e direttive dell’Unione Europea;
  • partecipazione a bandi competitivi di finanziamento delle attività di ricerca e innovazione tramite programmi transnazionali, transfrontalieri ed interregionali dell’Unione Europea;
  • in particolare, sviluppo delle seguenti attività: 1. monitoraggio delle opportunità di finanziamento tramite bandi europei di attività finalizzate al raggiungimento degli obiettivi dell'Ente in generale e degli asset di Argo; 2. definizione, in coordinamento gli asset di Argo, delle proposte progettuali e dei relativi partenariati e in stretta collaborazione con gli altri Uffici dell’Ente seguendone la scrittura, la presentazione della proposta progettuale e la fase di negoziazione e contrattualizzazione con gli enti finanziatori; 3. coordinamento e lo sviluppo delle attività progettuali sulla base del piano di lavoro approvato dall’Ente finanziatore; 4. monitoraggio dello stato di avanzamento delle attività e del raggiungimento degli obiettivi; 5. gestione dei rapporti con i partner e l'ente finanziatore, gli organismi di controllo, i destinatari dell'intervento e tutti gli stakeholders; 6. diffusione e la valorizzazione dei risultati del progetto, di concerto con gli Uffici dell’Ente; 7. produzione della documentazione necessaria per gli acquisti, la gestione finanziaria e la rendicontazione dei progetti.
Ufficio Formazione Specialistica per le Imprese 
Responsabilità:
  • Progettazione e attuazione dei programmi di alta formazione post‐universitaria e delle iniziative di formazione superiore non universitaria programmati dall’Ente, proponendo e realizzando, anche in partnership con altri enti e istituzioni, attività di alta formazione di personale tecnico e di ricerca;
  • definizione e realizzazione di programmi di formazione permanente, continua, ricorrente di personale di terzi e di figure imprenditoriali e manageriali, al fine di promuovere l’adozione negli enti e nelle imprese delle nuove tecnologie, di nuove prassi organizzative e gestionali e di diffusione della cultura imprenditoriale, comprendenti anche interventi di promozione e supporto a processi di start‐up d’impresa;
  • studio e analisi dei fabbisogni e sostegno alle politiche di formazione e sviluppo delle risorse umane delle imprese;
  • supporto alla formazione interna del personale dell’Ente, inclusa la progettazione di specifici percorsi formativi.

STRUTTURA PARCO SCIENTIFICO E TECNOLOGICO (PST)

Alla Struttura Parco Scientifico e Tecnologico (PST) sono attribuite le seguenti aree di responsabilità:
  1. sviluppo e promozione del Parco scientifico e tecnologico e dei risultati connessi a tali attività;
  2. assistenza ai residenti del Parco nella definizione e nella realizzazione dei programmi di sviluppo delle loro attività;
  3. gestione dei residenti del Parco e dei rapporti contrattuali con gli stessi;
  4. customer care, rilevando le esigenze dei residenti del Parco, proponendo il miglioramento dei servizi erogati dall’Ente e la realizzazione di nuovi servizi;
  5. assegnazione o cofinanziamento di borse di formazione e work experience a favore degli insediati nel Parco;
  6. pianificazione e gestione della comunicazione verso il Parco e verso l’esterno;
  7. promozione della partecipazione dei residenti del Parco scientifico e tecnologico a manifestazioni congressuali, visite, incontri, esposizioni fieristiche nazionali e internazionali mirate a dare visibilità al Parco scientifico e tecnologico e a favorire l’interazione con il sistema economico‐produttivo e della ricerca;
  8. gestione dell’ufficio stampa;
  9. predisposizione dei piani urbanistici, progettazione, realizzazione, sviluppo e manutenzione degli edifici, degli impianti e delle infrastrutture del Parco;
  10. coordinamento degli adempimenti in materia di sicurezza e gestione dei servizi comuni a prevalente contenuto tecnico;
  11. coordinamento, programmazione e monitoraggio delle attività rimesse agli Istituti e agli Uffici afferenti alla Struttura.
Ufficio Sviluppo Parco
Responsabilità:
  • sviluppo e promozione del Parco scientifico e tecnologico e dei risultati connessi a tali attività;
  • gestione dei residenti del Parco tramite il coordinamento del processo di insediamento e rinnovo dell’insediamento; coordinamento della valutazione tecnico‐scientifica e gestione della valutazione economico societaria e di rating del Parco;
  • predisposizione e monitoraggio delle convenzioni di insediamento e dei contratti di locazione;
  • assistenza ai residenti del Parco nella definizione e nella realizzazione dei programmi di sviluppo delle loro attività;
  • customer care, rilevando le esigenze dei residenti del Parco, proponendo il miglioramento dei servizi erogati dall’Ente, la realizzazione di nuovi servizi e fornendo consulenza sulla progettazione europea (Sportello APRE);
  • assegnazione o cofinanziamento di borse di formazione e work experience a favore degli insediati nel Parco;
  • analisi dei bilanci delle società Insediate nel Parco e predisposizione del rating previsionale e storico da sottoporre alla Commissione Insediamenti in sede di rinnovo o nuovo insediamento.
Ufficio Stampa e Comunicazione del Parco
Responsabilità:
  • Pianificazione e gestione della comunicazione delle realtà insediate nel Parco, attraverso: - la promozione degli insediati tramite iniziative dedicate alla loro valorizzazione; - la divulgazione dei loro principali progetti di Ricerca, Sviluppo e Innovazione; - l’organizzazione di eventi sia tecnici che per il grande pubblico; - la realizzazione di video, foto reportage e contenuti web e social; - le attività di Ufficio stampa e media relations;
  • Pianificazione della comunicazione del sistema Area Science Park in raccordo con l’Ufficio Comunicazione e Segreteria Istituzionale.

ISTITUTO OPERE E IMPIANTI (OPI)

All’Istituto Opere e Impianti (OPI) sono attribuite le seguenti aree di responsabilità:
  1. predisposizione dei piani urbanistici del Parco scientifico e tecnologico;
  2. realizzazione di edifici, laboratori, impianti e infrastrutture del Parco scientifico e tecnologico, curando la progettazione, l’appalto, la direzione lavori ed il collaudo tecnico‐amministrativo delle opere;
  3. svolgimento delle funzioni e degli adempimenti previsti in capo al responsabile unico del procedimento in materia di appalti pubblici gestiti dall’Istituto;
  4. studio e definizione delle problematiche ambientali, promuovendo l’uso razionale e pulito dell’energia e l’applicazione delle eco‐tecnologie;
  5. partecipazione alle attività necessarie per l’attuazione dei progetti nazionali ed internazionali acquisiti dall’Ente che riguardino la progettazione e la realizzazione di impianti sperimentali per l’efficienza energetica e l’impiego delle fonti energetiche alternative/rinnovabili;
  6. assistenza alle imprese, centri e istituti di ricerca del Parco scientifico e tecnologico su problematiche tecniche, impiantistiche, ambientali e di sicurezza;
  7. adempimenti previsti dalla normativa in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro e nei cantieri, coordinando le attività e gli adempimenti in materia di sicurezza a carico dei clienti del Parco e predisponendo i DUVRI per tutti i contratti stipulati dall’Ente;
  8. gestione e manutenzione in efficienza dei laboratori, impianti e infrastrutture del Parco scientifico e tecnologico;
  9. gestione dei servizi comuni a prevalente contenuto tecnico, assicurando l’approvvigionamento e la distribuzione delle energie e dei servizi tecnologici, nonché il monitoraggio dei consumi energetici termici ed elettrici sia ai fini della normativa sulla efficienza energetica, sia per fornire i dati necessari alla fatturazione agli insediati;
  10. cura e aggiornamento dell’archivio tecnico dell’Ente;
  11. programmazione per l’utilizzo dei laboratori da concedere in locazione agli insediati, provvedendo ai lavori di adattamento da eseguirsi a carico dell’Ente, ovvero autorizzando i lavori da eseguirsi a carico del locatore ed eventualmente sovraintendendo agli stessi;
  12. consegna dei laboratori alla clientela che ha sottoscritto i relativi contratti e successiva restituzione a fine contratto.
Ufficio Impianti
Responsabilità:
  • Svolge le attività inerenti la realizzazione di edifici, laboratori, impianti e infrastrutture del Parco scientifico e tecnologico, curando la progettazione, l’appalto, la direzione lavori e il collaudo tecnico-amministrativo delle opere per le parti di propria competenza;
  • assiste il responsabile del procedimento nelle diverse procedure, per gli aspetti di propria competenza;
  • assume i compiti di Responsabile del procedimento per servizi e forniture su incarico del Direttore del Servizio nell’ambito delle competenze disponibili;
  • svolge le attività inerenti all’attuazione dei progetti nazionali ed internazionali acquisiti dall’Ente che riguardino la progettazione e la realizzazione di impianti sperimentali per l’efficienza energetica e l’impiego delle fonti energetiche alternative/rinnovabili, in particolare per gli aspetti relativi agli impianti tecnologici;
  • supporta gli insediati nel Parco scientifico e tecnologico su problematiche tecniche di carattere impiantistico;
  • gestisce la manutenzione preventiva, ordinaria e straordinaria degli impianti tecnologici e dei sistemi di sicurezza finalizzata al mantenimento in efficienza dei laboratori, impianti e infrastrutture del Parco scientifico e tecnologico;
  • gestisce servizi comuni a prevalente contenuto tecnico, assicurando la distribuzione delle energie e dei servizi tecnologici, quali, ad esempio, gas, energia, impianti, sorveglianza, guardiania, cura del verde;
  • cura e all’aggiornamento dell'archivio tecnico dell’Ente per gli impianti di competenza;
  • programma l’utilizzo dei laboratori da concedere in locazione agli insediati, provvedendo ai lavori di adattamento;
  • consegna dei laboratori e dei locali e successiva restituzione a fine contratto.
Ufficio Opere e Sicurezza
Responsabilità:
  • Predispone i piani urbanistici del Parco scientifico e tecnologico;
  • svolge le attività inerenti la realizzazione di edifici, laboratori, impianti e infrastrutture del Parco scientifico e tecnologico, curando la progettazione, l’appalto, la direzione lavori ed il collaudo tecnico-amministrativo delle opere, per le parti di propria competenza;
  • svolge le funzioni e gli adempimenti previsti in capo al responsabile delle procedure di affidamento e di esecuzione dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture ai sensi della vigente normativa;
  • studio e definizione delle problematiche ambientali, promuovendo l’uso razionale e pulito dell’energia e l’applicazione delle eco‐tecnologie;
  • svolge le attività inerenti all’attuazione dei progetti nazionali ed internazionali acquisiti dall’Ente che riguardino la progettazione e la realizzazione di impianti sperimentali per l’efficienza energetica e l’impiego delle fonti energetiche alternative/rinnovabili, in particolare per gli aspetti di carattere edilizio‐ architettonico e di sicurezza;
  • assiste gli insediati nel Parco scientifico e tecnologico su problematiche tecniche di carattere edilizio-architettonico, ambientale e di sicurezza;
  • provvede agli adempimenti previsti dalla normativa in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro e nei cantieri, coordinando le attività e gli adempimenti in materia di sicurezza a carico degli insediati del Parco e predisponendo i DUVRI per tutti i contratti stipulati dall’Ente;
  • gestisce la manutenzione ordinaria e straordinaria degli elementi di natura edilizio/architettonica e affini, compresi quelli rilevanti ai fini della sicurezza, finalizzata al mantenimento in efficienza dei laboratori, impianti e infrastrutture del Parco scientifico e tecnologico;
  • attività di approvvigionamento delle energie e di monitoraggio dei consumi energetici termici ed elettrici cura e aggiornamento dell'archivio tecnico dell’Ente per le attività di competenza Collabora agli interventi di adattamento degli spazi da concedere in locazione nell’ambito delle specifiche competenze.

CONTATTACI

  • Favoriamo la creazione di posti di lavoro e lo sviluppo economico
  • Miglioriamo la competitività delle aziende
  • Trasformiamo le idee in risultati economici
  • Valorizziamo i risultati della ricerca

CONTATTACI VIA MAIL O COMPILANDO IL FORM

se clicchi INVIA aderisci alla policy privacy