Articolazione degli uffici

ORGANIGRAMMA

In questa sezione sono pubblicati il vigente organigramma dell'Ente e i Servizi in cui è articolato. L'attuale organizzazione è stata adottata con deliberazione del Consiglio di Amministrazione dell'Ente di data 28 febbraio 2017, n. 7. La ricognizione degli Uffici e delle Unità Operative e del personale ad essi assegnato è contenuta nell'Ordine di servizio di data 31 marzo 2017, n. 3. (cliccare sull'immagine per ingrandire)
Organigramma aprile 2017  
Direzione Generale (DGE): Direttore Generale ing. Stefano Casaleggi
Servizio Amministrazione e Information Technology (AIT): Direttore dott. Gianfranco Paulatto
Servizio Organizzazione e Risorse Umane (ORG): ing. Stefano Casaleggi Direttore ad interim
Servizio Ingegneria, Tecnologia e Ambiente (SET): Direttore ing. Gianni Cozzi
Servizio Innovazione e Sistemi Complessi (ISC): Direttore dott. Stephen John Taylor
Servizio Sistema Parco, SiS FVG e Formazione Imprese (PSF): Direttore dott.ssa Marta Maria Formia

Articolazione dei Servizi, degli Uffici e delle Unità Operative e relative responsabilità

DIREZIONE GENERALE

Oltre ai compiti rimessi al Direttore Generale dallo Statuto, la Direzione Generale mantiene sotto la propria diretta gestione le seguenti responsabilità:
  1. promozione e consolidamento, nell’ambito degli indirizzi strategici dell’Ente, della rete regionale, nazionale e internazionale dei rapporti di carattere strategico – istituzionale;
  2. implementazione delle politiche dell’Ente in materia di diffusione dell’innovazione e del trasferimento tecnologico finalizzato a favorire lo sviluppo tecnologico e la competitività delle imprese della Regione, sviluppando i rapporti con l'apparato economico e produttivo regionale;
  3. gestione ed il coordinamento dei processi di pianificazione dell’Ente, rappresentati nel piano della performance, il piano triennale delle attività;
  4. gestione, l’applicazione, il controllo e l’aggiornamento del Sistema Qualità dell’Ente;
  5. definizione delle strategie di approvvigionamento dell’Ente e coordinamento delle attività relative agli appalti, inclusa la definizione delle procedure per la gestione di acquisti e contratti effettuati per o affidati ad altri servizi dell’Ente;
  6. predisposizione di bandi e capitolati d’appalto, la gestione delle procedure formali di gara in materia di lavori, forniture e servizi;
  7. conservazione del registro e dell’archivio dei contratti dell’Ente;
  8. funzione di segreteria degli organi dell’Ente;
  9. attività amministrative di direzione generale;
  10. attività di studio e consulenza ai servizi dell’Ente per la predisposizione di convenzioni, contratti e regolamenti e l’assistenza agli organi ed alle strutture dell’Ente nella risoluzione di problematiche legali e nella gestione del contenzioso;
  11. gestione dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico e la comunicazione interna, assicurando l’adempimento agli obblighi di trasparenza concernenti l’organizzazione e l’attività dell’Ente, conformemente alla vigente normativa;
  12. attività di comunicazione istituzionale dell’Ente e delle società in-house, definizione dell’immagine coordinata dell’Ente;
  13. comunicazione online e comunicazione interattiva delle iniziative e attività dell’Ente sui social media;
  14. progettazione e cura dell’implementazione e aggiornamento del portale web dell’Ente;
  15. gestione e monitoraggio delle partecipazioni dell’Ente, sia dirette che indirette, a società, associazioni, consorzi e fondazioni, assicurando gli adempimenti conseguenti;
  16. attività di controllo di tipo programmatorio, operativo-economico e ispettivo nei confronti della società in house dell’Ente;
  17. sviluppo e il funzionamento del sistema del controllo di gestione e le relative linee-guida.
Le attribuzioni non rimesse dalla presente deliberazione alla competenza dei singoli Servizi e non connesse alle competenze dei medesimi, si intendono rientrare nella competenza della Direzione Generale. UFFICIO LEGALE E SEGRETERIA DI DIREZIONE
  1. Attività di studio e consulenza agli organi e alle strutture dell’Ente nella risoluzione di problematiche legali e nella gestione del contenzioso;
  2. predisposizione di convenzioni, contratti e regolamenti;
  3. assistenza e segreteria degli organi di indirizzo dell’Ente, del Direttore Generale e del Comitato Progetti;
  4. predisposizione e gestione dei contratti strumentali all’assolvimento dei compiti e al conseguimento degli obiettivi assegnati alla Direzione Generale, e più in generale, attività amministrativo-contabili;
  5. gestione delle spese contingentate per stampa, per pubblicità e di rappresentanza dell’Ente;
  6. funzioni di Ufficio Relazioni con il Pubblico (U.R.P.), garantendo l’esercizio dei diritti di informazione, di accesso e di diffusione;
  7. aggiornamento e pubblicazione delle informazioni contenute nella sezione del sito istituzionale “Amministrazione Trasparente”; in quest’ambito, propone le azioni volte all’ascolto e alla partecipazione dei cittadini e degli stakeholder, assicurando l’accesso civico e collaborando con l’Ufficio Pianificazione e Appalti nella redazione dei contenuti inerenti alla trasparenza da inserire nel Piano Integrato;
  8. pianificazione e realizzazione delle attività di comunicazione interna, anche attraverso l’aggiornamento dei contenuti di comunicazione del portale Intranet dell’Ente.
UFFICIO PARTECIPAZIONI E CONTROLLO DI GESTIONE
  1. Gestione e monitoraggio delle partecipazioni dell’Ente, sia dirette che indirette, a società, associazioni, consorzi e fondazioni, assicurando gli adempimenti conseguenti;
  2. attività di controllo di tipo programmatorio, operativo-economico e ispettivo nei confronti della società in-house dell’Ente;
  3. implementazione e sviluppo del sistema del controllo di gestione, in tutte le sue fasi, suggerendo e applicando le migliorie e gli adattamenti consoni alla peculiare struttura dell’Ente;
  4. assistenza alla Direzione Generale nella pianificazione economico-finanziaria a breve e medio termine, utilizzando anche dati previsionali potenziali;
  5. monitoraggio del Piano degli indicatori e dei risultati attesi di bilancio.
UFFICIO PIANIFICAZIONE E APPALTI
  1. Attività di supporto nella definizione degli obiettivi e dei programmi, assistendo gli organi di indirizzo dell’Ente e il Direttore Generale;
  2. coordinamento della redazione del Piano Triennale delle Attività, acquisendo le informazioni sullo stato dei progetti e iniziative dalle competenti strutture;
  3. coordinamento della redazione del Piano Integrato, nell’ambito del quale predispone il Piano della performance, sulla base degli obiettivi definiti dagli organi di indirizzo dell’Ente e dal Direttore Generale;
  4. in collaborazione con l’OIV, la struttura tecnica di supporto e i competenti uffici dell’Ente in materia di bilancio e di amministrazione del personale, gestione del ciclo della performance, curando in particolare il monitoraggio della performance organizzativa;
  5. gestione e aggiornamento del catalogo dei processi aziendali;
  6. gestione, applicazione, controllo e aggiornamento del Sistema Qualità dell’Ente,
  7. definizione delle strategie di approvvigionamento dell’Ente e coordinamento delle attività relative agli appalti, inclusa la definizione delle procedure per la gestione di acquisti e contratti effettuati per, o affidati a, altri servizi dell’Ente;
  8. predisposizione di bandi e capitolati d’appalto; gestione delle procedure formali di gara in materia di lavori, forniture e servizi. Nella fascia dei contratti sotto soglia comunitaria, consulenza e assistenza alle strutture cui è assegnata la responsabilità del relativo budget per l’impostazione e gestione delle procedure di gara;
  9. acquisti di beni di interesse generale per l’Ente, con l’eccezione di quelli di specifica rilevanza tecnica, affidati ad altre strutture in base alle strategie di approvvigionamento dell’Ente;
  10. conservazione del registro e dell’archivio dei contratti dell’Ente e connessi adempimenti in materia di comunicazione dei dati dei contratti all’anagrafe tributaria.
UNITÀ OPERATIVA COMUNICAZIONE
  1. Definizione e applicazione delle strategie di posizionamento, comunicazione istituzionale e brand identity a supporto del raggiungimento degli obiettivi strategici dell’Ente; definizione, in collaborazione con le strutture dell’Ente, delle strategie di comunicazione dei progetti strategico-istituzionali dell’Ente e della società in-house Innovation Factory;
  2. progettazione e realizzazione di strumenti e iniziative promozionali per i progetti strategici individuati dagli organi di vertice dell’Ente; in quest’ambito, gestione delle relazioni con i media, collaborando con l’Ufficio Stampa e Promozione del Parco;
  3. coordinamento della comunicazione relativa ai singoli Servizi, supportando la definizione delle strategie di comunicazione e la progettazione delle attività operative;
  4. definizione delle strategie di sviluppo e implementazione del portale web di AREA Science Park; coordinamento dei relativi aspetti grafici, di usabilità e di accessibilità; gestione dei contenuti di carattere istituzionale e coordinamento redazionale dei contenuti provenienti dagli altri Servizi;
  5. definizione della strategia di social media marketing istituzionale e di progetto; gestione e aggiornamento degli account social media istituzionali;
  6. predisposizione di comunicati stampa secondo le strategie di comunicazione definite;
  7. conservazione, aggiornamento e consultazione dell’archivio delle immagini, pubblicazioni e materiali promozionali.
UNITÀ OPERATIVA SEGRETERIA DI PRESIDENZA E RELAZIONI ISTITUZIONALI
  1. Compiti di assistenza e segreteria del Presidente e del Vicepresidente;
  2. supporto alla Presidenza e alla Vice Presidenza nella preparazione e conduzione delle riunioni;
  3. supporto operativo agli organi di indirizzo dell’Ente nelle relazioni istituzionali;
  4. gestione dei contatti con le strutture dell’Ente al fine di assicurare un flusso informativo efficace e tempestivo in ingresso e in uscita per tutti gli eventi e le attività che coinvolgono la Presidenza;
  5. costante coinvolgimento nelle attività di comunicazione dell’Ente, per garantire il coordinamento di tipo politico-istituzionale in stretta collaborazione con l’UO Comunicazione;
  6. supporto e collaborazione con l’Ufficio Legale e Segreteria di Direzione per tutte le attività ad esso affidate.
 

SERVIZIO AMMINISTRAZIONE E INFORMATION TECHNOLOGY

Al Servizio Amministrazione e Information Technology sono attribuite le seguenti aree di responsabilità:
  1. effettuazione delle scritture contabili in partita doppia;
  2. redazione dei bilanci economici dell’Ente, nelle versioni istituzionale, civilistica e commerciale, con riconciliazione delle risultanze dei bilanci economici con quelle del bilancio finanziario;
  3. aggiornamento delle varie contabilità fiscali e la redazione delle relative dichiarazioni (Iva, Irap, Irpeg);
  4. predisposizione del bilancio di previsione, del conto consuntivo e delle variazioni di bilancio;
  5. corretta e regolare tenuta delle registrazioni nella contabilità finanziaria dell’Ente, imputando in contabilità finanziaria accertamenti ed impegni derivanti da provvedimenti e disposizioni del Direttore generale e dei responsabili delle strutture, controllando l’osservanza dei limiti delle deleghe assegnate;
  6. emissione di fatture e note di accredito, effettuazione di incassi e pagamenti, tenendo costantemente sotto controllo la liquidità dell’Ente;
  7. incasso dei crediti dell’Ente e gestione degli insoluti;
  8. aggiornamento degli inventari dell’Ente, valendosi della collaborazione dei singoli consegnatari dei beni;
  9. gestione della cassa economale e della relativa contabilità;
  10. supporto alla Direzione Generale negli aspetti finanziari relativi al processo di pianificazione del fabbisogno delle risorse umane dell’Ente;
  11. attività di rendicontazione relative ai progetti finanziati dell’Ente, allo scopo curando i rapporti con il soggetto finanziatore e con gli organismi di controllo;
  12. gestione della contabilità del Parco, fatturando i canoni di locazione e operando il riaddebito dei costi dei servizi utilizzati dai residenti;
  13. stipula delle polizze assicurative a copertura dei rischi dell’Ente e gestione dei sinistri;
  14. progettazione, sviluppo e gestione dei sistemi informatici e telematici per l’erogazione del servizio di Connettività alla Rete Internet, di Posta Elettronica, di Hosting dei Siti Web dei residenti del Parco e di Controllo del Traffico Dati;
  15. gestione sistemistica del Dominio di Rete dell’Ente e assistenza agli utenti, inclusa la gestione dei servizi di fonia con manutenzione e installazione di nuovi impianti e la fatturazione dei costi;
  16. sviluppo delle applicazioni informatiche di interesse generale degli uffici dell’Ente e coordinamento dello sviluppo delle applicazioni informatiche di interesse specifico dei servizi;
  17. cura degli adempimenti previsti in capo al responsabile per i sistemi informativi automatizzati secondo la vigente normativa;
  18. gestione dei servizi generali a beneficio delle strutture dell’Ente, organizzando i viaggi e le missioni del personale;
  19. gestione del protocollo informatico, in arrivo e in partenza, dei flussi documentali e degli archivi, come definiti dal D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, assicurando la tenuta del registro generale delle disposizioni dei Direttori dei Servizi e del Direttore Generale e del relativo archivio e la tenuta dell’Albo informatico dell’Ente;
  20. gestione dell’asilo interaziendale dell’Ente, predisponendo i criteri di ingresso dell’utenza, l’affidamento del servizio a terzi, effettuando il monitoraggio dell’andamento dell’iniziativa nel suo complesso.
UFFICIO CONTABILITÀ FINANZIARIA E PATRIMONIO
  1. Predisposizione del bilancio di previsione, del conto consuntivo e delle variazioni di bilancio;
  2. registrazione degli accertamenti ed impegni derivanti dalle disposizioni del Direttore Generale e dei responsabili delle strutture, operando il controllo dei limiti delle deleghe assegnate e il controllo sui limiti di spesa dettati dalla vigente normativa in materia di contenimento della spesa;
  3. emissione, su richiesta dei responsabili, delle fatture e delle note di addebito in base ai contratti stipulati dalle strutture dell’Ente;
  4. effettuazione di incassi e pagamenti e controllo della liquidità dell’Ente;
  5. monitoraggio dei residui attivi e passivi;
  6. inserimento, gestione e alienazione dei beni mobili e immobili nello stato patrimoniale e nel libro dei cespiti, aggiornamento degli inventari di settore e coordinamento del lavoro dei consegnatari dei beni;
  7. redazione delle dichiarazioni IMU e TARES ed effettuazione dei relativi calcoli;
  8. gestione della cassa economale, monitoraggio del fabbisogno finanziario assegnato e rendiconto trimestrale ai revisori dei conti in merito allo stato di liquidità.
UFFICIO CONTABILITÀ GENERALE E GESTIONE FINANZIARIA PROGETTI
  1. Effettuazione e controllo delle scritture contabili in partita doppia, redazione del bilancio civilistico dell’Ente, suddiviso tra parte istituzionale e commerciale, con riconciliazione delle risultanze del bilancio civilistico con quelle del bilancio finanziario;
  2. aggiornamento delle varie contabilità fiscali e redazione delle relative dichiarazioni (Iva, Irap, IRES);
  3. collaborazione con le strutture dell’Ente nella risoluzione di problematiche fiscali;
  4. supporto alla Direzione Generale negli aspetti economico-finanziari del processo di pianificazione del fabbisogno di risorse umane dell’Ente;
  5. collaborazione nella predisposizione del bilancio di previsione, del conto consuntivo e delle variazioni di bilancio;
  6. predisposizione del piano degli indicatori del bilancio di previsione e del rapporto a consuntivo allegato al rendiconto;
  7. gestione amministrativa dei progetti finanziati da terzi al fine di assicurare il rispetto degli aspetti amministrativi e formali per una corretta rendicontazione dei progetti sottoscritti dall’Ente, svolgendo, sotto il coordinamento dei project manager assegnati ai progetti dell’Ente, le seguenti attività:
7a. analisi delle norme di rendicontazione e supporto nella definizione del budget dei progetti finanziati  e delle eventuali modifiche; 7b. verifica di corrispondenza tra budget dei progetti pluriennali e bilancio dell’Ente e collaborazione per le previsioni di bilancio e successive variazioni; 7c. collaborazione alla pianificazione del personale e imputazione dei costi ai vari progetti e verifica corrispondenza ai timesheet; 7d. imputazione dei costi ai vari progetti e verifica, anche preventiva, di congruità e di rispetto delle normative di rendicontazione delle voci di spesa, nonché predisposizione delle certificazioni di spesa/monitoraggio finanziario e conseguente rendicontazione agli enti finanziatori; 7e. coordinamento ed assistenza ai partner nella predisposizione e raccolta dei documenti contabili e nella stesura della rendicontazione di loro competenza; 7f. assistenza in sede di controllo degli enti finanziatori, anche ai revisori esterni nella fase di certificazione dei rendiconti; 7g. raccolta e catalogazione dei documenti contabili e predisposizione di report.  UFFICIO SERVIZI GENERALI
  1. Gestione dei servizi generali a beneficio delle strutture dell’Ente;
  2. responsabilità della gestione dell’asilo interaziendale di AREA Science Park e, in particolare, compiti di predisposizione dei criteri di ingresso dell’utenza, di affidamento del servizio a terzi, di monitoraggio dell’andamento dell’iniziativa nel suo complesso, provvedendo ai necessari aggiornamenti;
  3. gestione unificata delle prenotazioni, dei pernottamenti e dei tra
  4. sporti nell’ambito delle missioni del personale;
  5. gestione delle coperture assicurative dell’Ente;
  6. funzioni di Servizio per la gestione del protocollo informatico, dei flussi documentali e degli archivi. A tal fine l’Ufficio:
  • esegue la registrazione e la segnatura di protocollo dei documenti in arrivo e in partenza;
  • produce e conserva i registri di protocollo;
  1. tenuta del registro generale delle disposizioni dei Direttori dei Servizi e del Direttore Generale e del relativo archivio;
  2. tenuta dell’Albo informatico dell’Ente.
UFFICIO SISTEMI INFORMATICI E SVILUPPO AMMINISTRAZIONE DIGITALE
  1. Sviluppo delle applicazioni informatiche di interesse generale delle strutture dell’Ente e coordinamento dello sviluppo delle applicazioni informatiche di interesse specifico, sviluppate autonomamente dai singoli Servizi, allo scopo di assicurare l’omogeneità e lo sviluppo della base informativa dell’Ente e la disponibilità, la gestione, l’accesso, la trasmissione, la conservazione e la fruibilità dell’informazione in modalità digitale;
  2. analisi della coerenza tra l’organizzazione dell’amministrazione e l’utilizzo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, al fine di migliorare la soddisfazione dell’utenza e la qualità dei servizi nonché di ridurre i tempi e i costi dell’azione amministrativa;
  3. collaborazione con le competenti strutture dell’Ente al fine di garantire la disponibilità di servizi pubblici on-line e di migliorare l’accessibilità dei medesimi;
  4. progettazione, sviluppo e gestione dei sistemi informatici e telematici del Parco per l’erogazione del servizio di connettività alla Rete Internet, di posta elettronica, di hosting dei siti Web degli insediati e di controllo del traffico dati;
  5. gestione sistemistica del dominio di rete dell’Ente e servizio di assistenza agli utenti; realizzazione e gestione dei servizi di fonia con manutenzione e installazione di nuovi impianti;
  6. responsabilità della sicurezza informatica, garantendo l’esattezza, la disponibilità, l’accessibilità, l’integrità e la riservatezza dei dati delle piattaforme applicative in utilizzo presso l’Ente.
 

SERVIZIO ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE 

Al Servizio Organizzazione e Risorse Umane sono attribuite le seguenti aree di responsabilità:
  1. attuazione delle politiche del personale dell’Ente;
  2. supporto nella pianificazione delle risorse umane relative alle posizioni da ricoprire e delle relative competenze;
  3. programmazione delle assunzioni e selezione del personale dipendente;
  4. gestione e sviluppo delle risorse umane dell’Ente;
  5. gestione dei rapporti di lavoro del personale dipendente sotto il profilo amministrativo, previdenziale e fiscale, amministrandone il trattamento giuridico ed economico;
  6. cura delle problematiche civilistiche, previdenziali e fiscali del personale assimilato ai dipendenti, dei titolari di borse di formazione e borse per la frequenza di corsi, dei rapporti di collaborazione e di lavoro autonomo in genere;
  7. cura dell’anagrafe degli incarichi, predisposizione delle relazioni e dei rapporti periodici afferenti alla gestione dei rapporti di lavoro destinati alle autorità competenti in materia, incluse le comunicazioni previste dalla legge in corrispondenza dell’accensione, modifica ed estinzione dei rapporti di lavoro;
  8. aggiornamento dell’organigramma, delle responsabilità e dei profili di competenza;
  9. gestione del processo di valutazione della performance individuale del personale;
  10. redazione ed esecuzione del piano di formazione del personale, cura e aggiornamento del catalogo delle competenze professionali dei dipendenti;
  11. assistenza nella gestione del personale delle società in-house dell’Ente.
UFFICIO ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE
  1. Attuazione delle politiche del personale dell’Ente, fornendo supporto nella pianificazione delle risorse umane relative alle posizioni da ricoprire e delle relative competenze;
  2. programmazione delle assunzioni e selezione del personale dipendente;
  3. gestione e sviluppo delle risorse umane dell’Ente, curando la gestione dei rapporti di lavoro del personale dipendente sotto il profilo amministrativo, previdenziale e fiscale e amministrandone il trattamento giuridico ed economico, ivi inclusa la gestione dei rimborsi delle spese sostenute nell’ambito di missioni e trasferte del personale dipendente ed assimilato;
  4. cura delle problematiche civilistiche, previdenziali e fiscali del personale assimilato ai dipendenti, dei titolari di borse di formazione e borse per la frequenza di corsi, dei rapporti di collaborazione e di lavoro autonomo in genere;
  5. cura dell’anagrafe degli incarichi, predisposizione delle relazioni e dei rapporti periodici afferenti alla gestione dei rapporti di lavoro destinati alle autorità competenti in materia, incluse le comunicazioni previste dalla legge in corrispondenza dell’accensione, modifica ed estinzione dei rapporti di lavoro;
  6. aggiornamento dell’organigramma, delle responsabilità e dei profili di competenza;
  7. gestione del processo di valutazione della performance individuale del personale;
  8. redazione ed esecuzione del piano di formazione del personale, cura e aggiornamento del catalogo delle competenze professionali dei dipendenti;
  9. assistenza nella gestione del personale delle società in-house dell’Ente;
  10. predisposizione di report e prospetti riepilogativi ai fini della predisposizione del budget del personale dell’Ente e della rendicontazione dei costi del personale sui singoli progetti;
  11. supporto alla delegazione di parte pubblica nelle relazioni sindacali, con particolare riferimento alla contrattazione collettiva integrativa.  

SERVIZIO INNOVAZIONE E SISTEMI COMPLESSI

Al Servizio Innovazione e Sistemi Complessi sono attribuite le seguenti aree di responsabilità:
  1. assistenza alle imprese e alla pubblica amministrazione sui temi dell’innovazione, favorendo le occasioni di contatto e dialogo tra la ricerca, gli imprenditori e le istituzioni, sviluppando collaborazioni con le istituzioni, enti e organismi regionali, nazionali e internazionali, preposti allo sviluppo scientifico e tecnologico e alla diffusione dell’innovazione;
  2. individuazione delle opportunità di finanziamento nell’ambito degli indirizzi strategici dell’Ente, provvedendo all’ideazione e alla progettazione di interventi a valenza nazionale e internazionale nell’ambito dei programmi comunitari o di altri organismi nazionali e internazionali a beneficio dell’Ente, del Parco scientifico e tecnologico, dei suoi residenti, delle imprese, degli enti scientifici e delle pubbliche amministrazioni del territorio;
  3. costante monitoraggio di tutte le opportunità di finanziamento per l’Ente, secondo gli obiettivi strategici dell’Ente stesso;
  4. costituzione e rafforzamento di un istituto di ricerca sull’innovazione e i sistemi complessi, con focus principale su attività di tipo multidisciplinare e interdisciplinare;
  5. definizione, progettazione e gestione di piattaforme tecnologiche votate a progetti di ricerca in partenariato pubblico-privato (Open Lab);
  6. diffusione dell’innovazione, trasferimento tecnologico e valorizzazione della ricerca finalizzati a favorire lo sviluppo tecnologico e la competitività delle imprese regionali, nazionali e internazionali, sviluppando i rapporti con l'apparato economico e produttivo dei territori di riferimento;
  7. attività di studio e di ricerca utili alla definizione del contesto di riferimento delle proposte progettuali da sviluppare, identificando e costruendo partenariati internazionali e nazionali per la presentazione delle proposte progettuali;
  8. predisposizione delle candidature dell’Ente per la realizzazione di progetti e programmi a valere su finanziamenti statali, comunitari o privati;
  9. negoziazione con il soggetto finanziatore e stipula del contratto di finanziamento, coordinando e sviluppando progetti, gestendone i partner, curando i rapporti con il soggetto finanziatore, con gli organismi di controllo e con i destinatari dell’intervento, assicurandone la diffusione e la valorizzazione dei risultati e fornendo la documentazione necessaria per l’attività di rendicontazione;
  10. coordinamento delle attività di incubazione gestite dalla società in-house Innovation Factory, assicurando i servizi di affiancamento, tutoraggio e assistenza tecnica per lo sviluppo dell’idea progettuale in favore delle start-up;
  11. sviluppo dell’idea imprenditoriale generando opportunità di contatti con partner finanziari, venture capital e fondi di investimento;
  12. assistenza e servizi a centri di ricerca e imprese per il reperimento di informazioni brevettuali e documentazioni di carattere tecnico, scientifico ed economico.
ISTITUTO RICERCHE In attuazione delle decisioni del Consiglio di Amministrazione e del Consiglio Tecnico-Scientifico afferenti all’individuazione delle linee di sviluppo dell’attività di ricerca dell’Ente:
  1. studio dell’organizzazione e dell’azione della pubblica amministrazione in generale e degli enti pubblici di ricerca nello specifico, con l’obiettivo di favorire e semplificare le loro attività, elaborare procedure idonee al perseguimento degli scopi istituzionali, formulare proposte di razionalizzazione e semplificazione dei vincoli amministrativi, contabili e legislativi, anche tramite il coordinamento con le migliori pratiche internazionali;
  2. studio dell’analisi economica applicata ai sistemi dell’innovazione e al trasferimento tecnologico nel loro complesso e dell’analisi econometrica degli indicatori di performance delle imprese e degli ecosistemi locali, regionali, nazionali ed internazionali;
  3. studio e sviluppo di teorie e modelli di raccolta, analisi ed elaborazione dati in diversi settori, con strumenti propri delle scienze matematiche, statistiche e computazionali, nonché strumenti di software analysis e di modelli di gestione e rappresentazione di big data;
  4. individuazione di ulteriori aree scientifico-strategiche, connotate dall’interdisciplinarietà e dalla multidisciplinarietà, e della loro articolazione in tematiche di ricerca idonee a sviluppare metodiche, modelli e strumenti innovativi per l’integrazione di diversi aspetti nel perseguimento di un obiettivo comune, con particolare riferimento allo sviluppo di soluzioni a problemi complessi;
  5. elaborazione di previsioni strategiche e di scenari di sviluppo scientifico e tecnologico, con particolare riferimento alla stima e misurazione dell’impatto legato allo sviluppo e all’adozione di nuove tecnologie e business model (modelli di intervento).
UFFICIO IMPRESE E INCUBAZIONE
  1. Coordinamento e/o partecipazione a iniziative che coinvolgono il sistema regionale dell’innovazione;
  2. assistenza alle imprese e alla pubblica amministrazione sui temi dell’innovazione, sviluppando collaborazioni con istituzioni, enti e organismi regionali, nazionali e internazionali preposti allo sviluppo scientifico e tecnologico e alla diffusione dell’innovazione;
  3. progettazione e realizzazione di interventi e progetti di ricerca, sviluppo tecnologico e innovazione a favore delle imprese regionali;
  4. supporto all’internazionalizzazione delle imprese regionali, favorendo la partecipazione a progetti e reti internazionali finalizzati all’innovazione;
  5. erogazione di servizi di affiancamento, tutoraggio e assistenza tecnica per lo sviluppo delle idee progettuali in favore delle start-up nelle fasi di incubazione gestite dalla società in-house Innovation Factory;
  6. Sviluppo dei progetti imprenditoriali, in collaborazione con la società in-house Innovation Factory, anche generando opportunità di contatti con partner finanziari, venture capital e fondi di investimento.
UFFICIO INNOVAZIONE E COMPLESSITÀ
  1. Proposta di nuove strategie e ideazione di progettualità ed azioni nell’ambito degli indirizzi operativi dell’Ente, anche tramite la realizzazione di analisi utili alla definizione del contesto di riferimento delle proposte da sviluppare;
  2. definizione, formalizzazione e gestione di partenariati nazionali e internazionali finalizzati all’implementazione, sperimentazione e realizzazione delle nuove progettualità strategiche assegnate all’Ufficio;
  3. progettazione e gestione dei progetti strategici affidati, nonché di trasferimento di metodologie e best practice nel campo del trasferimento tecnologico, e della creazione di sistemi regionali innovativi in Italia e/o all’estero;
  4. partecipazione, in complementarietà con l’Ufficio Imprese e Incubazione, a cluster regionali e nazionali e tavoli di lavoro su specifiche tematiche di interesse per il territorio.
UFFICIO PATLIB
  1. Gestione del centro PatLib Friuli Venezia Giulia, per assistere centri di ricerca e imprese nel reperimento di informazioni brevettuali e mantenendo i rapporti con le istituzioni nazionali ed internazionali che coordinano la rete dei PatLib (UIBM ed EPO);
  2. realizzazione di report e dossier informativi aventi ad oggetto l’analisi e la sintesi di documentazione tecnica, scientifica e brevettuale, con particolare riferimento alla realizzazione di analisi di prior-art, di interesse dell’Ente o su richiesta di utenti o clienti;
  3. supporto alla realizzazione di studi e ricerche utili alla definizione del contesto di riferimento delle proposte progettuali da sviluppare e alla realizzazione di studi di scenario tecnologico e di mercato, con particolare riferimento all’informazione brevettuale;
  4. collaborazione con le strutture dell’Ente e con le società dallo stesso partecipate nella realizzazione di progetti con particolare attinenza alle tematiche di proprietà intellettuale e informazione brevettuale.
UFFICIO PROGETTAZIONE E GESTIONE PROGETTI
  1. Realizzazione di studi e ricerche utili alla definizione del contesto di riferimento delle proposte progettuali da sviluppare e monitoraggio e individuazione di opportunità di finanziamento regionali, nazionali e internazionali in base agli indirizzi operativi dell’Ente;
  2. predisposizione delle candidature dell’Ente a progetti e programmi a valere su finanziamenti regionali, statali, comunitari o privati e successiva negoziazione con il soggetto finanziatore;
  3. ideazione e progettazione di interventi e progetti finanziati a beneficio dell’Ente, del Parco scientifico e tecnologico, dei suoi residenti, delle imprese, degli enti scientifici e delle pubbliche amministrazioni del territorio;
  4. identificazione e costruzione di partenariati nazionali e internazionali per la presentazione delle proposte progettuali;
  5. realizzazione e gestione dei progetti assegnati all’Ufficio, curando i rapporti con i partner e il soggetto finanziatore, con gli organismi di controllo e con i destinatari dell’intervento, assicurandone la diffusione e la valorizzazione dei risultati e fornendo la documentazione necessaria per l’attività di rendicontazione.
UFFICIO OPEN LAB E PIATTAFORME HIGH-TECH
  1. Formulazione di nuove strategie e, se approvate, sviluppo e sperimentazione di progettualità ed azioni finalizzate alla valorizzazione di competenze, risultati ed infrastrutture di ricerca, anche tramite la predisposizione delle candidature dell’Ente a progetti e programmi finanziati;
  2. definizione, progettazione e set-up di piattaforme tecnologiche a servizio della ricerca di base, applicata e industriale in settori tecnologici prioritari e sviluppo di modalità di gestione delle stesse che favoriscano e bilancino sia l’interazione tra diverse discipline e comunità scientifiche sia tra pubblico e privato (“Open Lab”);
  3. sviluppo e gestione di metodologie e strumenti finalizzati a promuovere e supportare la realizzazione di proof of concept, analisi di fattibilità, test e prove sperimentali di nuove tecnologie;
  4. gestione e/o coordinamento di progetti assegnati dalla Direzione del Servizio, con particolare riferimento alle iniziative finalizzate alla valorizzazione della ricerca, alla tutela dei risultati, alla creazione di partnership e alla realizzazione di progetti di collaborazione ricerca–industria;
  5. sviluppo di metodologie e servizi aventi ad oggetto la realizzazione di studi di scenario tecnologico e di mercato, con particolare riferimento ad analisi dello stato dell’arte e trend in settori tecnologici di interesse dell’Ente e/o di stakeholder locali e nazionali.

SERVIZIO SISTEMA PARCO, SIS FVG E FORMAZIONE IMPRESE

Al Servizio Sistema Parco, SIS FVG e Formazione Imprese sono attribuite le seguenti aree di responsabilità:
  1. sviluppo del Parco scientifico e tecnologico, promuovendo l’insediamento nel Parco di istituti di ricerca, di laboratori, di aziende e di nuove imprese ad alta intensità di conoscenza;
  2. gestione dei residenti del Parco, dei risultati connessi a tale attività, nonché del rapporto con gli stessi;
  3. assistenza ai residenti del Parco nella definizione e nella realizzazione dei programmi di sviluppo delle loro attività, favorendo l’attivazione delle più ampie forme di collaborazione e sinergia con gli altri residenti, le aziende del territorio regionale, nazionale e internazionale, incluse la pianificazione finanziaria, l’accesso al credito ed agli strumenti di finanza agevolata per le imprese;
  4. predisposizione e gestione delle convenzioni di insediamento e dei contratti di locazione nel Parco scientifico e tecnologico;
  5. customer care, rilevando le esigenze dei residenti del Parco, proponendo il miglioramento dei servizi erogati dall’Ente e la realizzazione di nuovi servizi;
  6. raccolta sistematica delle informazioni sulle attività dei residenti del Parco, rilevandone i risultati in termini di fatturato, occupazione, strumentazioni di particolare rilievo e competenze;
  7. sviluppo di programmi e servizi a favore degli Enti di Ricerca nazionali ed internazionali aventi sedi o strutture operative sul territorio regionale, promuovendo sinergie tra gli stessi e la realtà socio-economica e produttiva della regione e rafforzando il loro contributo alla diffusione della scienza e della tecnologia (coordinamento SIS FVG);
  8. erogazione di servizi di informazione, consulenza personalizzata e formazione sui principali programmi di ricerca e innovazione europei;
  9. erogazione di assistenza e informazione personalizzata per ricercatori italiani e stranieri;
  10. monitoraggio del grado di attrattività internazionale del territorio, realizzando annualmente studi e analisi sui flussi di ricercatori e studenti in entrata ed uscita nel Friuli Venezia Giulia;
  11. promozione, con propri programmi, della mobilità internazionale dei ricercatori e della mobilità intersettoriale di personale tecnico e di ricerca tra università, enti ed imprese, degli stage presso le imprese di laureandi e dottorandi, delle tesi sperimentali in azienda, armonizzandosi con eventuali offerte formative analoghe, a livello regionale, nazionale e comunitario;
  12. attuazione dei programmi di alta formazione post-universitaria e delle iniziative di formazione superiore non universitaria programmati dall’Ente, proponendo e realizzando, anche in partnership con altri enti e istituzioni, attività di alta formazione di personale tecnico e di ricerca;
  13. definizione e realizzazione di programmi di formazione permanente, continua, ricorrente di personale di terzi e di figure imprenditoriali e manageriali, al fine di promuovere l’adozione negli enti e nelle imprese delle nuove tecnologie, di nuove prassi organizzative e gestionali e di diffusione della cultura imprenditoriale, comprendenti anche interventi di promozione e supporto a processi di start-up d’impresa;
  14. studio e analisi dei fabbisogni e sostegno alle politiche di formazione e sviluppo delle risorse umane delle imprese, con priorità verso quelle insediate nel Parco scientifico e tecnologico, favorendo l’accesso aziendale a risorse pubbliche per la formazione del personale e sostegno alla formazione di tecnici e ricercatori attraverso l’assegnazione o il cofinanziamento di borse di formazione, assegni di ricerca e di dottorato, work experience;
  15. gestione della comunicazione verso il Parco e verso l’esterno;
  16. predisposizione del piano di comunicazione e individuazione degli strumenti necessari alla sua realizzazione;
  17. promozione della partecipazione dei residenti del Parco scientifico e tecnologico a manifestazioni congressuali, visite, incontri, esposizioni fieristiche nazionali e internazionali mirate a dare visibilità al Parco scientifico e tecnologico e a favorire l’interazione con il sistema economico-produttivo e della ricerca;
  18. mappatura, aggiornamento e valorizzazione dei servizi dell’Ente e delle competenze dei residenti del Parco;
  19. gestione dell’ufficio stampa;
  20. definizione e creazione delle pratiche commerciali del Parco;
  21. definizione ed implementazione della contabilità industriale del Parco, mediante l’individuazione dei criteri e parametri di allocazione dei costi sostenuti ai residenti;
  22. costruzione ed esercizio del sistema di controllo di gestione del Parco.
UFFICIO FORMAZIONE PER LE IMPRESE
  1. Progettazione e gestione di interventi in risposta a fabbisogni formativi individuati e rilevati in specifiche aree economiche di attività o settori, con particolare riferimento alle esigenze manifestate dalle aziende nel Parco scientifico e tecnologico, anche favorendo l’accesso aziendale a risorse pubbliche per la formazione del personale;
  2. attuazione dei programmi di alta formazione post-universitaria e delle iniziative di formazione superiore non-universitaria programmate dall’Ente, proponendo e realizzando, anche in partnership con altri enti e istituzioni, attività per personale tecnico e di ricerca;
  3. definizione e realizzazione di programmi di formazione permanente, continua, ricorrente di personale di terzi e di figure imprenditoriali e manageriali, attuati anche in collaborazione con Università, centri di ricerca pubblici e privati e mirati al sostegno degli enti e delle imprese nella sperimentazione di processi di innovazione;
  4. promozione della partecipazione dell’Ente a programmi europei di formazione e innovazione in sinergia con gli altri helpdesk dell’Ente;
  5. sviluppo degli interventi di progetto, assicurandone la promozione, il coordinamento,  la gestione  e la valorizzazione dei risultati/obiettivi.
UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE  DEL PARCO
  1. Cura delle attività di comunicazione di interesse del Parco scientifico e tecnologico e dei suoi residenti, verso l’esterno e all’interno del sistema Parco;
  2. promozione del Parco scientifico e tecnologico, delle imprese e dei laboratori residenti, favorendone l’interazione con il sistema imprenditoriale e della ricerca, anche attraverso eventi, visite, incontri e la predisposizione di materiale promozionale e informativo;
  3. collaborazione nella progettazione, implementazione e aggiornamento del portale web e myAREA per le sezioni dedicate al Parco Scientifico e Tecnologico;
  4. in collaborazione con gli altri Uffici coinvolti nel processo, valorizzazione dei servizi dell’Ente e delle competenze dei residenti del Parco, anche attraverso la predisposizione di materiale informativo;
  5. funzioni di Ufficio Stampa e relazione con i media, anche attraverso il sito web e i social media in collaborazione con l’UO Comunicazione, assicurando trasparenza e tempestività nella diffusione delle informazioni sulle attività di ricerca, sviluppo tecnologico e innovazione  delle  imprese e dei  laboratori del Parco;
  6. contribuisce alla produzione di contenuti informativi scritti, audio, video e fotografici su attività, progetti ed eventi dei residenti del Parco scientifico.
UFFICIO PRATICHE COMMERCIALI DEL PARCO
  1. Definizione e creazione delle pratiche commerciali del Parco;
  2. definizione e implementazione della contabilità industriale del Parco, mediante l’individuazione dei criteri e dei parametri di allocazione dei costi sostenuti ai residenti;
  3. sviluppo del sistema di controllo di gestione del Parco;
  4. verifica dello stato dei crediti  generati dall’attività di locazione e gestione dei relativi insoluti, ponendo in atto tutte le azioni necessarie al recupero del credito e all’addebito dei relativi interessi di mora;
  5. elaborazione e trasmissione al Servizio Amministrazione e Information Technology dei dati per la fatturazione dei canoni e per il riaddebito dei costi e dei servizi fruiti dai residenti.
UFFICIO SVILUPPO PARCO E SIS FVG
  1. Sviluppo del Parco scientifico e tecnologico, promuovendo l’insediamento nel Parco di istituti di ricerca, di laboratori, di aziende e di nuove imprese ad alta intensità di conoscenza; gestione del processo di insediamento e avvio della relativa istruttoria; predisposizione e gestione delle convenzioni di insediamento e dei contratti di locazione;
  2. gestione dei residenti del Parco e dei risultati connessi a tale attività; coordinamento del flusso di informazioni annuali richiesto agli insediati e aggiornamento dei relativi database; erogazione di un servizio di assistenza (customer care) ai residenti del Parco che ne rilevi le esigenze e monitori i servizi di innovazione forniti dall’Ente;
  3. raccolta sistematica delle informazioni sulle attività dei residenti del Parco, rilevandone i risultati in termini di fatturato, occupazione, strumentazioni di particolare rilievo e competenze;
  4. erogazione e gestione di borse e assegni di ricerca a sostegno dello sviluppo dei residenti del Parco e del sistema scientifico regionale;
  5. supporto operativo all’Amministrazione regionale per la definizione ed il monitoraggio degli obiettivi e delle attività programmate per la valorizzazione del SIS FVG; studi e analisi per il monitoraggio del grado di attrattività internazionale del territorio; programmi di mobilità internazionale ed intersettoriale per la  valorizzazione del capitale umano;
  6. servizi di assistenza personalizzata sui principali programmi di ricerca e innovazione europei e di accoglienza per studenti e ricercatori italiani e stranieri tramite gli sportelli: Centro di Mobilità EURAXESS e Welcome Office F.V.G.

SERVIZIO INGEGNERIA, TECNOLOGIA E AMBIENTE

Al Servizio Ingegneria, Tecnologia e Ambiente sono attribuite le seguenti aree di responsabilità:
  1. predisposizione dei piani urbanistici del Parco scientifico e tecnologico;
  2. realizzazione di edifici, laboratori, impianti e infrastrutture del Parco scientifico e tecnologico, curando la progettazione, l’appalto, la direzione lavori ed il collaudo tecnico-amministrativo delle opere, garantendone lo sviluppo nel rispetto dell’Ambiente in conformità con le più recenti Direttive Comunitarie in materia;
  3. svolgimento delle funzioni e degli adempimenti previsti in capo al responsabile delle procedure di affidamento e di esecuzione dei contratti pubblici di lavori ai sensi della vigente normativa in materia di appalti pubblici;
  4. studio e definizione delle problematiche ambientali, promuovendo l'uso razionale e pulito dell'energia e l'applicazione delle eco-tecnologie;
  5. partecipazione alle attività necessarie per l’attuazione dei progetti nazionali ed internazionali acquisiti dall’Ente che riguardino la progettazione e la realizzazione di impianti sperimentali per l’efficienza energetica e l’impiego delle fonti energetiche alternative/rinnovabili;
  6. assistenza alle imprese, centri e istituti di ricerca del Parco scientifico e tecnologico su problematiche tecniche, impiantistiche, ambientali e di sicurezza;
  7. adempimenti previsti dalla normativa in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro e nei cantieri, coordinando le attività e gli adempimenti in materia di sicurezza a carico dei clienti del Parco e predisponendo i DUVRI per tutti i contratti stipulati dall’Ente;
  8. gestione e manutenzione in efficienza dei laboratori, impianti e infrastrutture del Parco scientifico e tecnologico;
  9. gestione dei servizi comuni e della logistica, assicurando l'approvvigionamento e la distribuzione delle energie e dei servizi tecnologici, nonché il monitoraggio dei consumi energetici termici ed elettrici sia ai fini della normativa sulla efficienza energetica, sia per fornire i dati necessari alla fatturazione agli insediati;
  10. cura e aggiornamento dell'archivio tecnico dell’Ente;
  11. programmazione per l’utilizzo dei laboratori da concedere in locazione agli insediati, provvedendo ai lavori di adattamento da eseguirsi a carico dell’Ente, ovvero autorizzando i lavori da eseguirsi a carico del locatore ed eventualmente sovraintendendo agli stessi;
  12. consegna dei laboratori alla clientela che ha sottoscritto i relativi contratti e successiva restituzione a fine contratto.
UFFICIO IMPIANTI E LOGISTICA
  1. Collaborazione nella realizzazione di edifici, laboratori, impianti e infrastrutture del Parco scientifico e tecnologico, curando la progettazione, l’appalto, la direzione lavori ed il collaudo tecnico-amministrativo delle opere, per le parti di propria competenza;
  2. collaborazione al responsabile del procedimento nelle procedure di affidamento e di esecuzione dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture ai sensi della vigente normativa in materia di appalti pubblici, per gli aspetti di specifica competenza dell’Ufficio e compiti di responsabile del procedimento per servizi e forniture su incarico del Direttore del Servizio nell’ambito delle competenze disponibili;
  3. partecipazione alle attività necessarie per l’attuazione dei progetti nazionali ed internazionali acquisiti dall’Ente che riguardino la progettazione e la realizzazione di impianti sperimentali per l’efficienza energetica e l’impiego delle fonti energetiche alternative/rinnovabili, in particolare per gli aspetti relativi agli impianti tecnologici e alla logistica;
  4. assistenza agli insediati nel Parco scientifico e tecnologico su problematiche tecniche di carattere impiantistico;
  5. gestione della manutenzione preventiva, ordinaria e straordinaria degli impianti tecnologici e dei sistemi di sicurezza finalizzata al mantenimento in efficienza dei laboratori, impianti e infrastrutture del Parco scientifico e tecnologico;
  6. gestione dei servizi comuni e della logistica, assicurando l'approvvigionamento e la distribuzione delle energie e dei servizi tecnologici, nonché il monitoraggio dei consumi energetici termici ed elettrici per fornire i dati necessari alla fatturazione agli insediati;
  7. cura e all’aggiornamento dell'archivio tecnico dell’Ente per gli impianti di competenza;
  8. programmazione dell’utilizzo dei laboratori da concedere in locazione agli insediati, provvedendo ai lavori di adattamento da eseguirsi a carico dell’Ente, ovvero autorizzando i lavori da eseguirsi a carico del locatario ed eventualmente sovraintendendo agli stessi;
  9. consegna dei laboratori e dei locali alla clientela che ha sottoscritto i relativi contratti e successiva restituzione a fine contratto.
UFFICIO OPERE PUBBLICHE E SICUREZZA
  1. Predisposizione dei piani urbanistici del Parco scientifico e tecnologico;
  2. collaborazione nella realizzazione di edifici, laboratori, impianti e infrastrutture del Parco scientifico e tecnologico, curando la progettazione, l’appalto, la direzione lavori ed il collaudo tecnico-amministrativo delle opere, per le parti di propria competenza;
  3. svolgimento delle funzioni e degli adempimenti previsti in capo al responsabile delle procedure di affidamento e di esecuzione dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture ai sensi della vigente normativa in materia di appalti pubblici, compresi gli adempimenti necessari tramite piattaforme telematiche;
  4. studio e definizione delle problematiche ambientali, promuovendo l'uso razionale e pulito dell'energia e l'applicazione delle eco-tecnologie, in adempimento delle normative sull’efficienza energetica;
  5. partecipazione alle attività necessarie per l’attuazione dei progetti nazionali ed internazionali acquisiti dall’Ente che riguardino la progettazione e la realizzazione di impianti sperimentali per l’efficienza energetica e l’impiego delle fonti energetiche alternative/rinnovabili, in particolare per gli aspetti di carattere edilizio- architettonico e di sicurezza;
  6. assistenza agli insediati nel Parco scientifico e tecnologico su problematiche tecniche di carattere edilizio-architettonico, ambientale e di sicurezza;
  7. in collaborazione con il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, gestisce e coordina gli adempimenti previsti dalla normativa in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro e nei cantieri per il personale dipendente dell'Ente e per i clienti del Parco, nonché predispone i DUVRI per tutti i contratti stipulati dall’Ente;
  8. gestione della manutenzione ordinaria e straordinaria degli elementi edilizi ed architettonici, delle aree verdi e degli ascensori, finalizzata al mantenimento in efficienza dei laboratori, impianti e infrastrutture del Parco scientifico e tecnologico;
  9. cura e aggiornamento dell'archivio tecnico dell’Ente per le attività di competenza dell’Ufficio;
  10. collabora agli interventi di adattamento degli spazi da concedere in locazione, nell’ambito delle specifiche competenze dell’ufficio.

CONTATTACI

  • Favoriamo la creazione di posti di lavoro e lo sviluppo economico
  • Miglioriamo la competitività delle aziende
  • Trasformiamo le idee in risultati economici
  • Valorizziamo i risultati della ricerca

CONTATTACI VIA MAIL O COMPILANDO IL FORM

se clicchi INVIA aderisci alla policy privacy