01/02/2021
Alberto Aloisio nuovo componente del CDA di Area Science Park
Professore Ordinario di Fisica Sperimentale all’Università degli Studi di Napoli Federico II, sarà in carica per quattro anni.
I Nostri Campus
Alberto Aloisio nuovo componente del CDA di Area Science Park

Il Ministro dell’Università e della Ricerca (MUR), Gaetano Manfredi, ha nominato il prof. Alberto Aloisio membro del consiglio di Amministrazione dell’Area di Ricerca Scientifica e Tecnologica di Trieste – Area Science Park. Aloisio sarà in carica per quattro anni a decorrere dal 1° gennaio 2021.

Professore ordinario dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, Alberto Aloisio affiancherà il Presidente di Area, Sergio Paoletti (attualmente in prorogatio), e l’imprenditrice Sabrina Strolego, in carica da aprile 2020.

Il professore Aloisio svolge attività di ricerca nell’ambito dei rivelatori di radiazione e dell’elettronica di lettura in esperimenti di Fisica delle Particelle Elementari presso il CERN (Ginevra, CH) e KEK (Tsukuba, JP). Studia, inoltre, le applicazioni di dispositivi innovativi basati su polimeri organici in elettronica e sensoristica. È stato il Responsabile Nazionale del Progetto Premiale MIUR ‘Elettronica Organica per Strumentazione di Misura’ ed è attualmente componente del Senato Accademico della Federico II e del Consiglio Direttivo del Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica (CINI). Fa parte, infine, del Gruppo di Esperti nominato dal MUR per la redazione del Piano Nazionale della Ricerca 2021-2027 e degli Expert Panels in Fundamental Research della FWO Research Foundation, Flanders (Fonds voor Wetenschappelijk Onderzoek – Vlaanderen, Bruxelles).

CONTATTACI

Cerchi opportunità professionali? Scopri la sezione con le selezioni per assegni e borse di ricerca, bandi di concorso e altre offerte di lavoro

  • Favoriamo la creazione di posti di lavoro e lo sviluppo economico
  • Miglioriamo la competitività delle aziende
  • Trasformiamo le idee in risultati economici
  • Valorizziamo i risultati della ricerca

se clicchi INVIA aderisci alla policy privacy