Alberto Aloisio nuovo componente del CDA di Area Science Park
Professore Ordinario di Fisica Sperimentale all’Università degli Studi di Napoli Federico II, sarà in carica per quattro anni.
Alberto Aloisio nuovo componente del CDA di Area Science Park

Il Ministro dell’Università e della Ricerca (MUR), Gaetano Manfredi, ha nominato il prof. Alberto Aloisio membro del consiglio di Amministrazione dell’Area di Ricerca Scientifica e Tecnologica di Trieste – Area Science Park. Aloisio sarà in carica per quattro anni a decorrere dal 1° gennaio 2021.

Professore ordinario dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, Alberto Aloisio affiancherà il Presidente di Area, Sergio Paoletti (attualmente in prorogatio), e l’imprenditrice Sabrina Strolego, in carica da aprile 2020.

Il professore Aloisio svolge attività di ricerca nell’ambito dei rivelatori di radiazione e dell’elettronica di lettura in esperimenti di Fisica delle Particelle Elementari presso il CERN (Ginevra, CH) e KEK (Tsukuba, JP). Studia, inoltre, le applicazioni di dispositivi innovativi basati su polimeri organici in elettronica e sensoristica. È stato il Responsabile Nazionale del Progetto Premiale MIUR ‘Elettronica Organica per Strumentazione di Misura’ ed è attualmente componente del Senato Accademico della Federico II e del Consiglio Direttivo del Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica (CINI). Fa parte, infine, del Gruppo di Esperti nominato dal MUR per la redazione del Piano Nazionale della Ricerca 2021-2027 e degli Expert Panels in Fundamental Research della FWO Research Foundation, Flanders (Fonds voor Wetenschappelijk Onderzoek – Vlaanderen, Bruxelles).

CONTATTACI

Cerchi opportunità professionali? Scopri la sezione con le selezioni per assegni e borse di ricerca, bandi di concorso e altre offerte di lavoro

  • Favoriamo la creazione di posti di lavoro e lo sviluppo economico
  • Miglioriamo la competitività delle aziende
  • Trasformiamo le idee in risultati economici
  • Valorizziamo i risultati della ricerca

se clicchi INVIA aderisci alla policy privacy